Quantcast
Ariccia - 46enne si tuffa dal Ponte di Galloro: è miracolosamente vivo! Era scappato nella notte dalla clinica 'Von Siebenthal' di Genzano - Castelli Notizie
CRONACA

Ariccia – 46enne si tuffa dal Ponte di Galloro: è miracolosamente vivo! Era scappato nella notte dalla clinica ‘Von Siebenthal’ di Genzano

carabinieri ponte galloro

E’ miracolosamente vivo il 46enne che nella notte è fuggito dalla villa psichiatrica Von Siebenthal di Genzano  e dopo essersi incamminato lungo via Piave si è diretto sull’Appia, in direzione Ariccia.

Nella prima mattinata di oggi l’uomo, in evidente crisi depressiva, si è lanciato nel vuoto dal Ponte di Galloro, alto circa 25 metri, finendo però per cozzare contro la fitta boscaglia che lo contraddistingue. 

E’ stato un passante a notare l’uomo poco prima del volo e ad avvertire i soccorsi. Sul posto sono arrivati in fretta i Carabinieri della stazione di Ariccia, la Polizia Locale ariccina, i sanitari del 118 e i Vigili del Fuoco di Marino, che si sono calati nell’impervio burrone, recuperando il ferito.

Solo l’arrivo di un elicottero  ha poi consentito il recupero dell’uomo, originario di Rocca Priora, tramite un verricello. 

L’uomo, che presenta diversi traumi e ferite, è stato poi trasportato verso un attrezzato nosocomio capitolino, dove versa in condizioni critiche.

Ad effettuare il salvataggio è stato l’equipaggio dell’elicottero dei vigili del fuoco Drago 16, composto  da: comandante di bordo , Giuseppe Tagliareni, secondo pilota Franco Spiridigliozzi, e lo specialista di bordo  Andrea Proia