Quantcast
Nemi - L'Argentina, tra tango e radici. 'Corazón al Sur' arriva al Museo delle Navi Romane - Castelli Notizie

Nemi – L’Argentina, tra tango e radici. ‘Corazón al Sur’ arriva al Museo delle Navi Romane

corazon
Sabato 7 luglio, alle ore 20.00, Corazón al Sur è un viaggio tra presente e passato, tra personalità e situazioni che appartengono alla storia del tango argentino e dei suoi diversi stili e tematiche. Si spazia dai primi tanghi di Carlos Gardel come Volver (1935) o Milonga sentimental del famoso poeta Homero Manzi, ai classici degli anni ‘40 come Malena, Los Mareados, Flor de Lino, senza dimenticare i tango canción della poetessa e compositrice Eladia Blázquez e le immancabili composizioni di Astor Piazzolla.

Forti legami tra l’Argentina e l’Italia si rintracciano nei cognomi di musicisti e compositori di tango, discendenti dagli italiani approdati in Sudamerica in diverse ondate migratorie: i fratelli De Caro, Discepolo, De Sarli, Firpo, D’Arienzo… Argentina di Buenos Aires, Nora Tabbush approda al tango con lo spirito della ricerca delle radici, che affianca all’attività concertistica dedicata al repertorio barocco.

Nora Tabbush, la voce, El Barrio Trio, Javier Salnisky bandoneon, Lorenzo Bucci chitarra e Andrea Colella contrabbasso.

Francesca Benedetti