Attualità

U.F.O. a Velletri, spunta un altro testimone. A Monte Procida, nella stessa sera, un analogo avvistamento

avvistamento ufo

avvistamento ufoArrivano nuove testimonianze dopo la segnalazione di un Ufo sui cieli di Velletri. Nella serata di martedì 24 luglio, proprio lo stesso giorno dell’avvistamento Ufo avvenuto nella città volsca, un analogo episodio sarebbe accaduto in Campania. 

A riferirlo a Castelli Notizie, dopo averne ricevuto segnalazione proprio in virtù del precedente articolo, é direttamente Daniele Cataldi, che da oltre 25 anni si interessa allo studio dell’ignoto, con particolare attenzione verso gli UFO (Unidentified Flying Object). 

“A Monte di Procida, un Comune nel napoletano, intorno alle 22, 22.30 di quel giorno – evidenzia Cataldi – viene registrato un avvistamento molto interessante, che si ricollega a quello avvenuto lo stesso giorno, ma alcune ore prima, presso la città di Velletri”.

Il racconto dell’avvistamento UFO a Monte Procida

avvistamento ufo

La mappa del nuovo avvistamento Ufo avvenuto nei giorni scorsi

“Ecco cosa ha dichiarato il testimone: “Gent.mo Daniele, Le scrivo in relazione all’articolo sull’avvistamento U.F.O. a Velletri (RM) del 24 Luglio 2018. Lo stesso giorno, verso le 22.00-22:30, io, mia moglie e i miei figli, abbiamo avvistato una formazione, molto simile a quella vista dalla signora di Velletri, passare sulle nostre teste. Una luce più grande, di colore grigio/bluastra e una trentina-cinquantina di altre luci più piccole. Ci trovavamo a Monte di Procida e le luci procedevano alla stessa velocità in direzione S-E, passando in alto tra Capri e la Penisola sorrentina. Le descriverei allo stesso modo con cui le ha descritte la testimone di Velletri (RM). La traiettoria era apparentemente ascendente. La velocità era bassa e apparentemente non c’era nessun rumore o scia. La cosa interessante è che se si tira una linea retta tra Velletri e Monte di Procida, la linea passa proprio tra punta della Campanella e Capri, quindi potrebbe trattarsi dello stesso fenomeno. Se vuole, le posso condividere una cartina”.

Il parere dell’esperto sui due avvistamento UFO

“L’avvistamento, così come è stato descritto, presenta caratteristiche simili a quelle degli oggetti avvistati a Velletri, solamente poche ore prima. Potrebbe trattarsi del medesimo fenomeno? È ovviamente possibile – sostiene Daniele Cataldi -. In questo caso tale riscontro fornisce un’ulteriore prova sull’attendibilità di entrambi i testimoni situati a distanza differente ma in grado di descrivere un evento similare. Anche in questo caso tale avvistamento, così come per quello veliterno, rappresenta uno tra i più importanti degli ultimi anni“.

“Per maggiori informazioni o per raccontare la propria esperienza, anche in pieno anonimato, potete contattarmi al seguente indirizzo e-mail: daniele77c@hotmail.it, vi ricontatterò quanto prima. L’importanza delle testimonianze, in tale contesto di indagine, risulta fondamentale per comprendere e capire l’evoluzione di un determinato caso di avvistamento U.F.O. Unidentified Flying Object”.

Più informazioni