Quantcast
Velletri, Benito Morelli (con lo staff di 'Benito al Bosco') lo chef del Pranzo di Gala col premier cinese Xi Jimping - Castelli Notizie
Attualità

Velletri, Benito Morelli (con lo staff di ‘Benito al Bosco’) lo chef del Pranzo di Gala col premier cinese Xi Jimping

benito e il suo staff
benito morelli col premier conte
Benito Morelli col premier italiano Giuseppe Conte

“Cracco, Barbieri, Cannavacciolo, Vissani…poi arriva in Italia il presidente della Cina e chi é che cucina il pranzo di gala? Il nostro Benito, vanto ed onore della nostra Velletri”. Basterebbero queste parole di Massimo Rosatelli, che conferma di avere ancora intatta la sua vena da giornalista, per riassumere al meglio quanto accaduto sabato a Roma, allorché è stata proprio la storica famiglia veliterna, trainata da Benito Morelli, mitico chef di fama nazionale, dello storico ristorante “Benito al Bosco”, a preparare il pranzo a Villa Madama per la visita in Italia del premier cinese Xi Jimping e della moglie Peng Liyuan.

pubblicità compra o vendi auto

Presenti anche tutte le massime cariche del governo italiano, il premier Giuseppe Conte e il ministro Luigi Di Maio, che si sono complimentati con lo chef Benito Morelli e il suo staff, composto dai figli Roberto, Sabrina e Daniela, oltre che di altri collaboratori fidati e la nipote Flavia Corsetti.

benito e il suo staff

“Mi riempie di orgoglio esserci stati anche noi, alla firma di questo storico accordo “La nuova via della seta”” ha dichiarato Sabrina Morelli, nota avvocato veliterna e vice presidente della Banca Popolare del Lazio. “Ogni volta che ci chiamano per noi è concentrazione, dedizione, impegno e soprattutto un grande lavoro di squadra. È una gioia indescrivibile leggere negli occhi di mio padre Benito, arrivato a 83 anni e dei miei fratelli, l’entusiasmo e l’energia che ci regalano momenti come questo, fatti di puro amore per il nostro lavoro”, ha commentato Sabrina Morelli.

Menù semplice, genuino e gustoso, come tutti i piatti cucinati e ideati dal grande chef veliterno. Chiamato da sempre, a cucinare per i vertici di Palazzo Chigi, da decenni a questa parte, per tutte le visite dei grandi Capi di Stato (si ricordano, tra gli altri, Bush, Putin e Tony Blair). Millefoglie di pasta al forno al ragù di crostacei, branzino con salsa alle telline, sformatino di carciofi e spinaci dei Castelli Romani, Coppetta gelato con le fragoline di Nemi, tutto innaffiato con i vini pregiati scelti con cura dal somelier Roberto Morelli.

commensali

A Benito e al suo staff sono arrivati i complimenti del premier Conte a fine pranzo, che ha voluto farsi una foto con il noto chef veliterno. Del pranzo a Villa Madama, preparato da Benito al Bosco, ne hanno parlato tutte le più grandi agenzie di stampa internazionali con tanto di foto pubblicate del Primo ministro cinese e i governanti italiani intenti a degustare i piatti del grande cuoco dei Castelli Romani.

banner-eurotelefonia-phonestore-animazione-
benito e il suo staff al quirinale
Più informazioni
leggi anche
Gianfranco Vissani a Velletri da Benito al Bosco
Attualità
Gianfranco Vissani ha scelto Benito al Bosco (Velletri) per il suo 70° compleanno: ad accoglierlo un raggiante Benito Morelli
commenta