Quantcast
Albano, Andreassi chiarisce sull'area di via Vascarelle: "Sarà centro di riuso per gli ingombranti" - Castelli Notizie
Attualità

Albano, Andreassi chiarisce sull’area di via Vascarelle: “Sarà centro di riuso per gli ingombranti”

luca andreassi albano

In merito all’acquisto dell’area di via Vascarelle ad Albano, votato in consiglio comunale lo scorso 30 giugno per “la realizzazione del secondo centro di conferimento comunale con annessa isola del riuso“, ed in merito al quale il Partito Comunista aveva espresso forti perplessità, il consigliere delegato ai Rifiuti Luca Andreassi ha chiarito sulla destinazione d’uso che avrà la stessa.

“Sarà seconda isola ecologica ma orientata al recupero– ha spiegati Andreassi -. Quell’area è stata individuata infatti per essere un centro di riuso, sostanzialmente un centro di natura artigianale dove le persone potranno conferire gli ingombranti, con un laboratorio di riparazione, un’area per l’esposizione e vendita, e un’area di stoccaggio dove finiranno quelli che non potranno essere recuperati e che dovranno essere dunque smaltiti”.

“Qui potranno andare anche, qualora necessario – ha detto Andreassi – anche le frazioni merceologiche catalogate come non puzzolenti e non rumorose, quindi plastica e carta, ma non vetro e alluminio che potrebbero essere fastidiose per i residenti della zona”.

“Non ci andrà assolutamente – ha aggiunto Andreassi – la frazione umida, di cui si era parlato solo in un primo momento quando facemmo la richiesta di finanziamento per le compostiere domestiche, per cui abbiamo avuto 600 mila euro, e indicammo quel terreno in assenza di soluzioni alternative visto che l’isola, la prima, era pienissima. Successivamente Volsca ha acquisito una enorme area a confine con la prima isola ecologica e ha dato la disponibilità ad ospitare lì queste compostiere di comunità”.

Più informazioni
leggi anche
albano centro riuso
Attualità
Albano, al via i lavori per la realizzazione del centro riuso dei rifiuti
commenta