Attualità

UFO, avvistamenti da tutta Italia. L’ultima testimonianza da Cosenza: “L’oggetto accelerava e rallentava vistosamente…”

AVVISTAMENTO UFO A COSENZA

Sono testimonianze che arrivano ormai da tutta Italia, quelle inviate al nostro Daniele Cataldi, che da anni cura per Castelli Notizie la rubrica Fenomeno UFO (U.F.O. Unidentified Flying Object, oggetti volanti non identificati).

di Daniele Cataldi

L’estate è prossima alle sue battute finali e ci troviamo oltre la metà di quella che viene definita la “coda dell’estate”, ovvero Agosto, con le sue giornate caldissime.

In questo periodo come avviene oramai da settimane, sto ricevendo moltissime testimonianze di avvistamenti, riferiti ad una serie di globi luminosi che sembrano muoversi sull’intero territorio nazionale, non ultima quella avvenuta in provincia di Cosenza. Ecco quanto è stato possibile documentare:

15 Agosto 2020 – Italia, Cariati (CS), ore 22:30-23:00 circa: “Ciao Daniele sono di Napoli, ho letto su internet l’articolo che parlava di un avvistamento da te indagato. Ti scrivo perché confermo quello che tu hai descritto: mi trovavo a Cariati (CS), la sera del 15 Agosto mentre guardavo il cielo stellato (intorno alle ore 22:30-23:00)  ho visto una sfera bianca (prima più luminosa, poi meno), faceva traiettorie innaturali, poi è diventata verde, rossa ed infine ne ho persa la visione perché si perdeva dietro a dei fabbricati, il tutto è documentato da un video di poco più di 2 minuti…”.

Ho allora chiesto ulteriori informazioni al testimone, per meglio comprendere quale potesse essere la natura dell’oggetto, ecco la sua risposta:

“…sul cielo di Cariati, non volano aerei, non essendoci aereoporti nelle vicinanze, non è un elicottero (ti mando un paio di foto ingrandite fatte al video che ti dicevo prima), il volo era asimmetrico (dalla mia prospettiva: non  destra/sinistra ma avanti/dietro); riguardo la forma definiscila tu stesso dalle foto gradualmente ingrandite che ti mando. Ripeto,  queste sono foto tratte da un video, fatto col mio Samsung, della durata di più di 2 minuti…”. 

Le immagini mostrano due globi, uno di colore rosso, e un altro di colore bianco, molto ingranditi, stando ai movimenti osservati dal testimone, l’oggetto accelerava e rallentava in modo vistoso, per cambiare traiettoria lineare. Dunque si può scartare l’ipotesi che possa essersi trattato di un aereo.

Seguono le foto:

Figura 1 - Fotogramma 1
Figura 1 – Fotogramma 1
Figura 2 - Fotogramma 2
Figura 2 – Fotogramma 2

I fotogrammi mostrano sicuramente un oggetto reale, difficile poter dire di cosa possa essersi trattato. L’oggetto rimane a tutti gli effetti “non identificato”.

Figura 3 - Fotogramma 1b
Figura 3 – Fotogramma 1b
Figura 4 - Fotogramma 1b elaborato in falsi colori.
Figura 4 – Fotogramma 1b elaborato in falsi colori

Le elaborazioni eseguite sul fotogramma 1b, ci confermano che si tratta di un globo avente una tridimensionalità e dunque non si tratterebbe di una piccola luce, ma di un oggetto sferico e solido (come tra l’altro visibile nell’ingrandimento stesso).

Mi rivolgo ai testimoni, alle persone che sono state testimoni di avvenimenti simili invitandole a contattarmi anche in completo anonimato affinché possano fornire il loro importante contributo testimoniale utile per la comprensione del fenomeno. Invito anche i militari, ex militari o gli “addetti ai lavori”, che sono stati e sono ancora oggi testimoni di strani eventi di questo genere o rientranti all’interno della classificazione ufologica, a contattarmi scrivendo a daniele77c@hotmail.it, in questo modo potranno fornire indicazioni di una certa importanza attraverso le loro testimonianze.

Alla prossima!

commenta