Quantcast
Genzano ha celebrato la Festa dell'Albero. Piantanti nuovi lecci in piazza Frasconi - Castelli Notizie
Attualità

Genzano ha celebrato la Festa dell’Albero. Piantanti nuovi lecci in piazza Frasconi

festa dell'albero Genzano 2020

Si è svolta questa mattina la “Festa dell’Albero” in Piazza Tommaso Frasconi di Genzano di Roma. Le
associazioni Giovani Soci BCC Colli Albani, Circolo Legambiente Appia Sud “Il Riccio”, Università Appia,
Gruppo Scout AGESCI 2 di Genzano, in collaborazione con la Cooperativa Primavera, Banca BCC dei Colli Albani e il Comune di Genzano di Roma, hanno donato e piantato due alberi di leccio assieme a diversi
arboscelli ornamentali. Un gesto concreto per ricordare che “senza gli alberi, vero motore per l’ossigeno, non c’è futuro”.

festa dell'albero Genzano 2020


Il tutto si è svolto nel rispetto delle norme vigenti: presenti unicamente le Istituzioni e un solo
rappresentante per associazione, distanziati e muniti di mascherina.

L’evento, nato grazie alla sinergia delle realtà locali, in origine doveva svolgersi “il 14 marzo scorso, in occasione della giornata del risparmio energetico. Per la precisazione, la giornata dedicata a “M’illumino di
meno” – ha spiegato David Muzi, rappresentante dei Giovani Soci BCC -. Non è stato possibile effettuare
tutto ciò e di questo ci dispiace [a causa dell’emergenza epidemiologica]. Oggi, tuttavia, cade la Giornata
Mondiale dell’Albero” pertanto è stata scelta questa data.


Muzi ha ringraziato i presenti Maurizio Capogrossi, Presidente BCC dei Colli Albani, e Carlo Zoccolotti,
Sindaco di Genzano. “Mi fa molto piacere essere qui, con tanti amici, oggi – ha dichiarato il Primo Cittadino
di Genzano –. Come Amministrazione siamo molto contenti di partecipare e di sostenere questa iniziativa.
Speriamo di poterne fare tante altre proprio perché siamo tutti quanti consapevoli dell’importanza del
verde e della sostenibilità, soprattutto sul nostro territorio”.


“Crediamo tanto in queste attività per la tutela del verde e dell’ambiente e abbiamo sempre sostenuto
l’associazione Giovani Soci e la Cooperativa Primavera proprio affinché si dedichino a queste scelte, per il
benessere della nostra comunità e per il nostro futuro”. Ha aggiunto Capogrossi, citando iniziative passate
della banca, come ad esempio l’installazione del fotovoltaico nella sede principale e gli strumenti per il
compostaggio dell’umido donati alla Caritas.

festa dell'albero Genzano 2020 _ zoccolotti
festa dell'albero Genzano 2020
festa dell'albero Genzano 2020
festa dell'albero Genzano 2020


“Sono veramente onorato di offrire una pianta a nome dei nostri Soci – ha detto Giulio Bagni, Presidente Università Appia -. Noi abbiamo costituito anche un Dipartimento apposito sull’Ecologia. Una delle quattro Commissioni si interessa della Natura e sulle Tradizioni”. Bagni ha spiegato che i principi ecologici sono fondamentali per il benessere di tutti e che le azioni compiute saranno una testimonianza per gli anni futuri.

“Ringrazio l’Amministrazione e tutte le associazioni locali che hanno contribuito a questa realizzazione – ha proseguito Cristina Borri, rappresentante del Circolo Legambiente Appia Sud il Riccio –. Oggi è il 21
novembre: Festa Internazionale dell’Albero e mi ha fatto molto piacere che abbiamo potuto piantare questi
alberi donati dalle diverse associazioni. Ognuna di loro, ogni volontario, ha contribuito in qualche modo per dare un messaggio: ognuno di noi, anche con un piccolo gesto (come una piccola pianta) può migliorare il futuro”. Borri ha ricordato che il Circolo opera in tutti i comuni dei Castelli Romani e che altri volontari si trovano in altri luoghi per festeggiare l’annuale festa, come ad esempio a Santa Maria delle Mole (nel comune di Marino) con l’intento di fare in modo che il messaggio di rispetto ambientale, del rispetto della Terra, unico nostro Pianeta, sia trasmesso soprattutto ai bambini.


“Voglio ringraziare tutti per questa iniziativa – ha concluso l’assessore alla Cultura Giulia Briziarelli -.
Tenevamo a ringraziare anche i ragazzi del Progetto di Inclusione che hanno donato le lavande e i rosmarini. Per ogni sei molecole di anidride carbonica, l’albero ne dona sei di ossigeno. È un messaggio di Resistenza, un messaggio di Coraggio che la Natura ogni giorno, costantemente, ci dona, mentre noi [intesi come Umanità] in qualche modo facciamo il contrario”.

La manifestazione si è conclusa con la piantumazione dei Lecci e un messaggio di rispetto per la Natura e
per il Benessere della Terra.

C.B.

Più informazioni
leggi anche
Genzano piantumazione alberi Progetto Ossigeno
Nell'ambito del progetto ossigeno
Genzano – Piantati alberi nel parchetto di via Pietro Nenni: 30 cipressi, 40 arbusti di lavanda e 6 lecci col ‘Progetto Ossigeno’
commenta