Quantcast
Lariano, trovati i primi positivi al Covid-19 con i test rapidi alla Farmacia di via Garibaldi - Castelli Notizie
Attualità

Lariano, trovati i primi positivi al Covid-19 con i test rapidi alla Farmacia di via Garibaldi

test rapidi farmacia lariano


Da ieri mattina presso la farmacia Comunale di Lariano di Via Garibaldi, in linea con le aspettative enunciate la scorsa settimana, hanno avuto luogo i primi tamponi rapidi.

farmacia lariano


“Siamo riusciti a mantenere il nostro impegno preso con la cittadinanza di Lariano innanzitutto, dando l’avvio ieri ai primi test covid-19. Abbiamo avuto circa venticinque utenti durante l’arco della giornata”, dice il dott. D’Ortona.


Un’infermiera specializzata ha accolto un utente alla volta nel locale adiacente la farmacia e, dopo averlo registrato e avergli fatto firmare il consenso informato, ha effettuato il tampone. Ieri sono stati richiesti esclusivamente tamponi e si sono registrati sia esiti positivi che negativi.

test rapidi farmacia lariano


“Mi aspettavo che il portale potesse essere più rapido per l’inserimento dei dati- riflette il dottore a
fine giornata- il sito durante il giorno è molto lento. La parte burocratica viene svolta all’interno della farmacia ed è piuttosto laboriosa perché dopo aver richiamato l’anagrafica sul portale ASL, attraverso nome e cognome e codice fiscale, occorre inserire il consenso informato e poi il risultato del test. A questo punto il portale produce il certificato con il referto che spediamo via email o per chi non la possiede via Wattsapp, per evitare che l’utente debba ritornare creando eventuali assembramenti in farmacia. Dunque è già di per sè un lavoro che assorbe tempo e se si
aggiunge la lentezza del sito i tempi si allungano parecchio. Naturalmente in caso di positività l’infermiera mi avvisa e io la comunico immediatamente alla persona interessata” conclude il
dottore che anticipa la previsione di una quarantina di persone per oggi. Le richieste sono molte e in aumento.


Il servizio reso dalle farmacie ha sicuramente un valore sociale ma la speranza è anche quella di
non avere uno sbilanciamento tra spese legate al personale, alla sanificazione e all’acquisto dei
tamponi.


Intanto sono stati montati i gazebi delle altre due farmacie. Quello della farmacia Sant’Eurosia sarà
attivo da oggi, l’altro del Dr Urbani nei prossimi giorni.

Doriana Beranzoli

Per approfondire:

Più informazioni
commenta