Quantcast
Lariano - “Arditi Sentieri” in piazza per distribuire ai bimbi i regali di Natale - Castelli Notizie
Attualità

Lariano – “Arditi Sentieri” in piazza per distribuire ai bimbi i regali di Natale

image1 (5)

Anche quest’anno, a 4 anni dalla sua nascita, l’Associazione Arditi Sentieri, con la sua Presidentessa Stefania Ben Hassine e gli altri membri, ha organizzato una raccolta di giocattoli per i bambini; una parte è stata consegnata ad Emanuele Licopodio per i bambini del Municipio VI  di Roma e della casa famiglia della Borghesiana, “La casa del povero” e un’altra andrà nelle case famiglia di Castel Gandolfo di Labico e di Artena, e a Lariano.

image1 (5)

Stefania ha protocollato la richiesta di autorizzazione al Comune di Lariano per posizionare un gazebo in piazza Sant’Eurosia.

“Causa Covid quest’anno purtroppo non potremo andare a far visita negli ospedali per portare un momento di gioco e spensieratezza ai piccoli degenti, abbiamo quindi pensato di distribuire i numerosi giochi da donare ai bambini nel rispetto di tutte le norme di sicurezza anti covid – spiega Stefania – abbiamo previsto quindi due percorsi, entrata ed uscita, contrassegnati con le X sul pavimento per consentire la distanza di un metro. I giocattoli saranno tutti nuovi, non potendo utilizzare  anche quelli usati come in passato, muniti quindi di imballaggio che verrà comunque disinfettato e posizionati  in grandi scatoloni anch’essi sanificati”.

La distribuzione avverrà sulla base della suddivisione dei cognomi a seconda della lettera iniziale e spalmata in due giornate suddivise in due fasce orarie:

il 19 dicembre: dalle 14.00 alle 16.00 si procederà dalla lettera A alla F; dalle 16.00 alle 18.00 dalla lettera G alla K.

il 20 dicembre: dalle 09.00 alle 11.00, dalla lettera M alla R; dalle 11.00 alle 13.00 dalla S alla Z. Il tutto per evitare assembramenti e cercare di accontentare tutti i bimbi che accoreranno, previsti nella fascia di età che va dai primi mesi di vita  ai dodici anni circa.

I giocattoli sono stati donati da cittadini dall’Associazione Alba Onlus Lariano di Patrizia Stazi, e in parte acquistati, sia con le donazioni di privati che della stessa Associazione “Arditi Sentieri”, presso il  sig. Luigi Murciano, un commerciante di Latina, che ha aiutato applicando forti sconti, oltre che donandone lui stesso una cospicua quantità.

image2

Recentemente l’Associazione è stata riconosciuta dalla Regione Lazio come ODV, organizzazione di volontariato, ed è in attesa di ricevere il Codice regionale, che le darà il diritto di avere un banco alimentare, fondi regionali  e il 5x mille, azioni che amplieranno le possibilità nel fare beneficienza.

Una delle loro priorità al momento è quella di trovare un locale dove poter organizzare la raccolta e la distribuzione di tutto il necessario alle famiglie bisognose, che avviene attualmente nella abitazione  della stessa Presidentessa.

“Non possiamo  continuare ad utilizzare la nostra casa sia per problemi di spazio che per l’emergenza Covid, ma è necessario trovare  un locale predisposto al flusso continuo dei benefattori e beneficiari” sostiene Stefania, insieme al marito Michele, vice presidente dell’organizzazione.

Il rammarico più grande è la limitazione dettata dalla situazione che stiamo vivendo; entrambe hanno ricordato la passata Epifania, durante la quale si erano recati con la loro “equipe minestrone” a far visita ai piccoli degenti del reparto pediatrico dell’Ospedale di Velletri, insieme al gruppo dei Pasquellari. Nonostante ciò procedono con tenacia, orgoglio e umiltà, fieri di quella che considerano una missione di vita. “Il nostro Babbo Natale sarà lì ad attendere i bambini, combatteremo anche contro la pioggia se sarà necessario, spostandoci sotto il porticato di fronte alla piazza” conclude Stefania.

Perché a nessun bambino venga rifiutata la gioia di ricevere un dono in questo Santo  Natale,  così atipico e che proprio per questo ha bisogno di tanto calore umano.

                                              Doriana Beranzoli

Più informazioni
commenta