Quantcast
LARIANO - Mattacchioni nuovo Presidente del Consiglio Comunale: 9 voti, contro i 6 di Sabrina Verri - Castelli Notizie
POLITICA

LARIANO – Mattacchioni nuovo Presidente del Consiglio Comunale: 9 voti, contro i 6 di Sabrina Verri

consiglio lariano

Durante l’odierna seduta del consiglio comunale di Lariano è stato eletto il nuovo Presidente del Consiglio, Maurizio Mattacchioni, dopo le clamorose dimissioni del giovane Leonardo Caliciotti.

Mattacchioni, che nei giorni scorsi aveva riconsegnato le sue deleghe, ha salutato il presidente uscente, ed ha dichiarato che si ispirerà al suo operato. Lo ha ringraziato per il sostegno ricevuto come collega e amico. “Dal primo giorno delle mie dimissioni da assessore – ha detto Mattacchioni – tu ti sei messo a disposizione per consegnarmi la presidenza e questo non è scontato specialmente in politica. Considero questo ruolo come un umile dovere civile”.

consiglio lariano


L’elezione di Mattacchioni è stata sancita da 9 voti favorevoli su 6, quelli della minoranza, andati invece alla consigliera Sabrina Verri, la cui candidatura era stata proposta durante l’assise.

Sfumata, dunque, l’ipotesi di un’elezione che fosse espressione del centrodestra, dal momento che la consigliera Verri è in quota FdI, come da invito espresso dal coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Fabrizio D’Albenzo

“Ci dispiace che un giovane lasci il suo incarico, perché occorre credere e sostenere i giovani”, aveva dichiarato nel suo intervento Gianluca Casagrande Raffi -. Come opposizione riteniamo che la persona più adatta a ricoprire il ruolo di Presidente del Consiglio sia Sabrina Verri, una donna competente che ha fatto dello studio e della ricerca la sua vita e può rappresentare un’unione profonda tra l’aspetto tecnico e quello umano”.

Ai ringraziamenti iniziali del presidente uscente che hanno aperto il consiglio comunale, sono seguiti, quindi, quelli della professoressa Sabrina Verri, che, commossa per la fiducia che i suoi colleghi le hanno dimostrato, ha sottolineato tra l’altro che è stato costruito nel tempo un gruppo di opposizione coeso nello studio e nella ricerca continua, attraverso anche accesi dibattiti per il futuro del paese.

Dura, in tal senso, la reazione del capogruppo di “Insieme per Cambiare Lariano”, Gianluca Casagrande Raffi: “La candidata di FdI è stata respinta dal vicesindaco Claudio Crocetta, del suo stesso partito, che si professa di Fratelli d’Italia ma continua a sostenere una lista a maggioranza Pd, camuffata da lista civica, finendo poi per votare un candidato renziano, di Italia Viva, tradendo la linea del suo coordinatore di FdI”.

Doriana Beranzoli

Più informazioni
commenta