Quantcast
Lariano, taglio del nastro per il Banco alimentare in via Garibaldi dell’Associazione Arditi Sentieri - Castelli Notizie
Attualità

Lariano, taglio del nastro per il Banco alimentare in via Garibaldi dell’Associazione Arditi Sentieri

banco alimentare lariano

Giovedì pomeriggio a Lariano è stata inaugurata la nuova sede operativa del Banco alimentare dell’Associazione Arditi Sentieri OdV. La presidentessa, Stefania Ben Hassine, visibilmente commossa, ha inaugurato la nuova e unica sede a Lariano, in Via Garibaldi 80, nella quale verranno distribuiti a cadenza mensile, spalmate su 4 giornate per evitare assembramenti, generi alimentari a marchio FEAD, acronimo che sta per “Fund for the European Aid to the most Deprived”.

banco alimentare lariano

Circondata dai suoi affetti familiari e alla presenza del nuovo Presidente del Consiglio comunale, Maurizio Mattacchioni, del vice Sindaco Claudio Crocetta, dell’assessore Fabrizio Carrante Ferrante, di rappresentanti dei servizi sociali, di Paola Stazi dell’Associazione Alba Onlus Lariano, dei volontari di Arditi Sentieri, ha tagliato il nastro rosso.

“Siamo i primi nel Lazio ad avere il BOC, Banco Opere Carità, siamo stati segnalati dalle Marche da Andrea Di Franco, che è un nostro volontario e volontario anche della Croce Rossa di Visso. Ci siamo subito adoperati nella ricerca e compilazione della documentazione necessaria e ci siamo riusciti in tempi da record! Poi è subentrata la ricerca del locale, e ci è venuto in aiuto Claudio Cedroni, Presidente dei “Cavalieri di Sant’Antonio” di Lariano, che ci ha segnalato lo zio, Antonio Cedroni, il quale ci ha donato a titolo gratuito il suo locale, un ex bar attualmente chiuso, per la durata di un anno.
Abbiamo così ricevuto, dopo svariati controlli, le autorizzazioni del Ministero e della Regione Lazio sia per la documentazione che per il locale. Ci siamo recati qualche giorno fa a Frosinone dove abbiamo caricato 18 quintali di generi alimentari. Da 70 famiglie siamo arrivati a 104. A giugno o a dicembre ci sarà l’aggiornamento in Regione del numero delle famiglie e potremo così aumentare la richiesta sulla quantità di generi alimentari, nel frattempo accontenteremo tutti dividendo ciò che abbiamo in base ai componenti il nucleo familiare. Tutto ciò che faremo da oggi sarà tracciabile e monitorato costantemente dalle autorità competenti”.

banco alimentare lariano_ stefania ben hassine

“Sono molto emozionata- prosegue Stefania- contiamo entro l’anno di trovare una nuova sede, e per questo speriamo nell’aiuto del Comune”.
Un riconoscimento della valenza sociale dell’iniziativa è arrivato unanime dalle autorità comunali intervenute. “Come amministrazione comunale faccio i complimenti a Stefania per il lavoro che ha svolto finora e le molteplici attività che svolge nel sociale. Raccolgo l’appello per la ricerca della nuova sede. L’amministrazione sempre molto sensibile a questi temi cercherà di agevolarvi in ogni modo” ha detto Claudio Crocetta.

Complimenti condivisi dall’assessore Fabrizio Carrante Ferrante che ha aggiunto, “I Complimenti sono d’obbligo specialmente quando si parla di solidarietà. L’amministrazione è a disposizione senza false promesse per fare ciò che le compete”. A conclusione degli interventi il Presidente Maurizio Mattacchioni ha espresso il rammarico per il numero delle famiglie bisognose, ma anche il supporto con azioni mirate all’eventuale convoglio di altri generi alimentari provenienti da esercizi commerciali.

Doriana Beranzoli

GUARDA IL VIDEO

Più informazioni
commenta