Quantcast
Ad Ariccia pulsa "Il Cuore di Galloro" con la cooperativa sociale "Alteya": l’eccellenza alla portata di tutti - Castelli Notizie
Attualità

Ad Ariccia pulsa “Il Cuore di Galloro” con la cooperativa sociale “Alteya”: l’eccellenza alla portata di tutti

Alteya-Struttura

Alteya-Struttura

E’ un cuore che pulsa al ritmo del bene quello che anima il percorso verso una “cittadella” del sociale ad Ariccia, nel cuore dei Castelli Romani. Questo l’ambizioso progetto portato avanti dalla cooperativa sociale onlus “Alteya”, che con “Il Cuore di Galloro” ha dato vita ad un progetto assistenziale innovativo, le cui fondamenta sono fondate sulla convinzione che sia possibile far crescere in ogni comunità un senso di rispetto, solidarietà e vicinanza nei confronti di coloro che, per età, condizioni fisiche, mentali e socio-culturali, da soli vivrebbero tra mille difficoltà.

Partecipazione alteya

Troppo spesso le strutture dedicate all’assistenza, oltre a presentare costi spesso insostenibili per le fasce di popolazione più disagiate o per coloro alle prese con patologie gravi ed invalidanti senza un sostegno economico adeguato, si presentano come luoghi asettici, freddi, poco adeguati al già sensibile stato d’animo delle persone che sono costrette a frequentarli.

In queste strutture viene inoltre a mancare uno degli aspetti fondamentali per la vita sociale, ovvero l’integrazione tra gli ospiti e i pazienti che spesso vengono settorializzati, divisi per età, patologie, necessità, senza poter più essere di supporto o d’aiuto alla comunità, vivendo un’ulteriore fase di emarginazione.

Ariccia Galloro Alteya

Proprio quanto non accade nella suggestiva struttura adiacente il santuario di Santa Maria di Galloro, nell’ex Collegio dei Gesuiti, dove si è dato vita ad un polo integrato del sociale, dove ogni ospite o paziente può vivere la propria quotidianità in maniera attiva, porre la propria esperienza al servizio della comunità, essere impiegato in attività produttive in funzione delle proprie possibilità.

Il Cuore di Galloro è un progetto assistenziale innovativo targato Alteya, le cui fondamenta sono basate sulla “convinzione che sia possibile far crescere in ogni comunità un senso di rispetto, solidarietà e vicinanza nei confronti di coloro che, per età, condizioni fisiche, mentali e socio-culturali, da soli vivrebbero tra mille difficoltà”.

servizi alteya

Il Progetto si rivolge a tutte le fasce deboli della popolazione: sarà una casa di riposo per anziani specializzata anche nell’assistenza ai malati di Alzheimer; grazie ai suoi ambulatori di neuropsichiatria infantile aiuterà i ragazzi con differenti patologie ad affrontare le proprie problematiche; il residenziale e il semiresidenziale diurno comprenderanno la parte sanitaria (ambiente fisioterapico e di terapie riabilitative) e socio-sanitaria (arte e musicoterapia, integrazione sociale); una foresteria sarà invece dedicata alle mamme in difficoltà o con problemi familiari, che obbligate a lasciare il proprio domicilio o essendone sprovviste potranno condividere una quotidianità con i propri figli un ambiente protetto; per finire la fattoria sociale, che con la coltivazione e la trasformazione dei prodotti agricoli come olio, confetture, miele e derivati ad opera degli ospiti della struttura e con l’aiuto di volontari e professionisti esterni, costituirà uno spazio per l’inclusione sociale e lavorativa per i tanti “abitanti” del Cuore di Galloro.

Un luogo che come agli albori della sua edificazione tornerà ad essere il “cuore” di una comunità, nel cercare di rispondere alle esigenze dei cittadini e nella possibilità di creare posti di lavoro, in un circolo virtuoso al centro del quale rimarrà sempre la qualità di vita dei nostri pazienti.

Alteya-Struttura

Cosa fa Alteya

La Cooperativa sociale Alteya ha lo scopo di soddisfare gli interessi morali, assistenziali, educativi, sociali, lavorativi e ricreativi di soggetti svantaggiati del comprensorio, come minori a rischio, disabili, disagiati psichici ed anziani, nel quadro di attività e di percorsi volti al recupero ed al reinserimento sociale. Promuove sul territorio d’intervento azioni preventive e promozionali volte alla costituzione di una rete di sostegno sociale allargata che impegni il comune cittadino, le associazioni culturali, le organizzazioni no profit,  in favore dei propri compaesani e del loro Benessere.

Quanto viene portato avanti a Galloro è possibile proprio grazie alla cooperativa sociale Alteya, nata a Roma per iniziativa di un gruppo di professionisti stimati a livello nazionale, provenienti da ambiti lavorativi differenti ma collegati tra di loro, come medicina, legge ed economia.

“Il nostro interesse comune è proteso alla creazione di benessere e coesione sociali” è il motto della onlus. La Cooperativa non ha scopo di lucro e persegue l’interesse generale della comunità per la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini. L’obiettivo principale è contribuire a migliorare la Qualità di Vita dei più svantaggiati (minori a rischio, disabili, anziani, etc.) attraverso la gestione di servizi volti alla persona.

Partecipazione

“Ci ispiriamo infatti ai principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale – continuano dalla coop. sociale Alteya – la mutualità, la solidarietà, la democraticità, l’impegno, l’equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le istituzioni pubbliche”.

Alteya è dotata del Sistema di Gestione della Qualità UNI EN ISO 9001:2008 e di Sistemi informatici innovativi che monitorano e rilevano in tempo reale le azioni promosse dal Personale operativo e le relative risposte dei beneficiari.

Refettorio-concerto

“Disponiamo inoltre di un’Equipe Multidisciplinare costituita da Figure Professionali esperte e preparate, come Medici, Psicologi, Assistenti Sociali, Educatori Professionali, Terapisti Occupazionali, Fisioterapisti, OSS, Assistenti familiari. Tutto il personale – evidenziano dalla cooperativa che opera ad Ariccia – usufruisce costantemente di percorsi formativi e di supervisione dinamica, che hanno consentito agli operatori di costruire profili professionali altamente qualificati, sia sul piano relazionale che su quello prettamente tecnico”.

Di seguito vengono riportati i servizi che la Cooperativa svolge in favore di soggetti non autosufficienti.

  • Gestione di servizi socio-sanitari assistenziali ed educativi orientati in via prioritaria, ma non esclusiva, alla risposta dei bisogni di persone;
  • Svolgimento di attività diverse, agricole, industriali, commerciali o di servizi finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
  • Attuazione di servizi di appoggio e di assistenza alle famiglie dei soggetti svantaggiati, favorendo la riabilitazione e l’integrazione sociale di questi, nonché la vendita dei beni prodotti dall’attività posta in essere coi disabili adibiti alla medesima;
  • Stipula opportune convenzioni con enti privati e pubblici, aventi scopi analoghi o affini a quelli della Cooperativa medesima;
  • Istituzione di attività di ricerca e di informazione per i propri soci, per il personale socio-sanitario e per tutti coloro che operano in favore delle persone svantaggiate;
  • Promozione di dibattiti, studi e ricerche;
  • Gestione di centri di riabilitazione, centri ricreativi, culturali e sociali, soggiorni climatici, pensionati di emergenza, case-famiglia, comunità-alloggio, case-albergo e simili, nonché assistenza domiciliare ed educativa.
  • Attuazione ogni altra iniziativa, connessa ed affine a quelle sopra elencate compreso il trasporto degli utenti.
  • Promozione Umana ed integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi e di attività produttive, nelle quali realizzare l’integrazione lavorativa di persone socialmente svantaggiate.

In relazione agli scopi indicati la Cooperativa gestisce stabilmente o temporaneamente, in proprio e/o in appalto o convenzione con Enti pubblici e privati in genere e per conto terzi:

  • Produzione e vendita di prodotti artigianali;
  • Servizi di ripristino, pulizia e mantenimento di parchi o aree e simili;
  • Servizi informatizzati, per conto terzi (gestione contabilità, elaborazione dati, gestione reti, elaborazioni grafiche, etc.);
  • Produzione e vendita di software sia didattico che di altra natura con particolare attenzione alla produzione di software accessibile a persone svantaggiate;
  • Corsi di formazione professionale, corsi di avviamento al lavoro, organizzazione di convegni e promozione pubblicitaria sia per conto della Cooperativa che per conto terzi.
alteya

L’eccellenza alla portata di tutti

La Cooperativa Alteya offre un servizio di eccellenza a costi universalmente accessibili di Assistenza domiciliare Integrata (ADI), a beneficio delle Persone colpite da Malattie Neurodegenerative.

In Assistenza domiciliare il paziente riceverà prestazioni mediche, infermieristiche, riabilitative e socio-assistenziali, programmate secondo piani individuali e definite con la partecipazione di tutte le figure professionali interessate al caso specifico. I principali obiettivi dell’ADI sono orientati alla soddisfazione dei bisogni plurimi correlati a una condizione di non autosufficienza parziale o totale, attraverso la continuità e l’integrazione assistenziale, con una particolare attenzione alla qualità di vita del paziente.

Le Cure domiciliari

Il domicilio è il luogo privilegiato per la terapia di mantenimento e la riabilitazione del paziente (soprattutto nella fase lieve e moderata della patologia). Il supporto medico specialistico, tecnico ed assistenziale con personale adeguatamente formato può:

  • consentire di rallentare la perdita funzionale;
  • favorire il mantenimento dell’equilibrio psico-fisico del paziente;
  • ridurre la frequenza e l’intensità dei disturbi comportamentali;
  • limitare in modo significativo i disturbi non cognitivi;
  • facilitare il mantenimento delle autonomie, compensando le disabilità e i disturbi della memoria e dell’orientamento;
  • prevenire alcune complicanze (cadute, malnutrizione, sindrome da immobilità, etc.);
  • aumentare la compliance del paziente;
  • ridurre il burden e lo stress del caregiver;
  • sostenere attivamente i curatori informali;
  • migliorare, in linea generale, la qualità della vita della Persona e dei suoi familiari.

La Cooperativa Sociale Onlus Alteya, specializzata da anni nell’assistenza domiciliare a persone con Disabilità, Malattie Neurodegenerative/Alzheimer, riesce a fornire risposte puntuali e mirate ai bisogni assistenziali espressi dall’utenza, predisponendo interventi ad hoc.



CAF e Poliambulatorio

Il progetto “Il Cuore di Galloro” si è recentemente ampliato anche con altri servizi, come il CAF – Patronato e il Poliambulatorio.

Banner_Alteya_CAF

Il CAF e Patronato Alteya è al tuo fianco nella difesa dei tuoi Diritti, fornendoti un orientamento adeguato e un supporto efficace per l’accesso alle prestazioni necessarie alla tutela della tua salute e della tua economia famigliare.

Alteya, oltre a fornirti una consulenza sempre aggiornata su prestazioni ed agevolazioni, completa il servizio con il disbrigo delle varie pratiche, il calcolo e la compilazione dei moduli necessari, fino alla trasmissione diretta o telematica degli stessi (contatta il 340.82.46.395 per prenotare un appuntamento e scoprire le documentazioni necessarie per l’attivazione dei principali servizi).

Banner_Alteya_Poliambulatorio

Il Poliambulatorio Alteya si trova al civico 21/B di via San Francesco d’Assisi, ad Albano, ed è convenzionato con le principali agenzie assicurative. E’ uno studio medico di nuova apertura,
in grado di soddisfare le più diverse esigenze in ambito sanitario, dalla medicina generale alle visite specialistiche.

poliambulatorio alteya

Sostieni “Il Cuore di Galloro” donando il tuo 5×1000

Nella tua dichiarazione dei redditi inserisci il CF 12484241000 e firma nella sezione “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale”. La donazione del 5×1000 non comporta alcun aggravio fiscale.

5x1000 alteya

Alteya Onlus – Info e contatti

Per qualsiasi informazione, potete inviare una e-mail sulla casella telematica info@alteya.it
Entro 24h un operatore risponderà alla vostra richiesta.

In alternativa, potrete contattare direttamente la Cooperativa al numero 06-93547939.

commenta