Quantcast
Reati in calo a Roma e provincia "grazie" alla pandemia: crollano furti e rapine. Droga, i quantitativi sequestrati - Castelli Notizie
CRONACA

Reati in calo a Roma e provincia “grazie” alla pandemia: crollano furti e rapine. Droga, i quantitativi sequestrati

polizia

Nell’anno della pandemia a Roma sono crollati i reati: il totale del 2020 è stato infatti di 131.170, il 23% in meno rispetto ai 170.849 del 2019. A crollare (-32%) in particolare sono stati i furti, scesi a 68.901 dai 101.595 dell’anno precedente. Le rapine sono passate da 2.225 a 1.808, con un -19%, mentre i reati relativi agli stupefacenti sono calati da 3.475 a 2.647 (-24%).

A renderlo noto è la Questura, che oggi ha diffuso i dati relativi al lavoro svolto in un anno di pandemia nella Capitale e nella Provincia.

Nel corso dei servizi specifici con pattuglioni e posti di blocco sono state controllate 1.236.505 persone, con una media giornaliera di 11.161 persone; di queste ne sono state sanzionate/denunciate 9.578, con una media giornaliera di 90 persone.

Nell’ambito dei servizi predisposti, nello stesso periodo, sono state controllate 142.179 attività commerciali, delle quali 488 sono state sanzionate/chiuse.
Sono state 2.970 le persone arrestate e 13.288 quelle denunciate.

Sono stati sequestrati, espressi in grammi di sostanze stupefacenti, dai dipendenti Uffici territoriali nel corso dell’anno 2020, distinti per tipologia di sostanza, i seguenti quantitativi: 627.717 cannabinoidi, 37.336 eroina, 119.517 cocaina e 6.565 droghe sintetiche. 19% (1.808 del 2020 rispetto alle 2.225 del 2019); in diminuzione anche i reati legati agli stupefacenti del 24% (2.647 del 2020, rispetto ai 3.475 del 2019).

Nell’ambito dei controlli delle stazioni ferroviarie sono state controllate 137.222 persone, identificate 117.919, in 970 posti di controllo, con 14.333 veicoli controllati, sequestrati 45.343 pezzi di merce varia abusiva o illegale. Per i servizi della Movida sono state controllate 9.210 persone, controllati 2.383 veicoli, 8 sequestrati e 258 sanzioni, sequestrati 2.000 chilogrammi di droga, controllati 300 esercizi pubblici.

Per i servizi antiterrorismo sono state identificate 32.266 persone, 20.707 veicoli in 6.051 posti di controllo. Nell’ambito dei cosiddetti ‘Servizi Sim’, sistema di intervento modulare, sono state controllate 7.222 persone e sequestrate 7 armi da fuoco.

Sempre nel 2020, con l’impiego di personale delle volanti e dei commissariati sono stati pianificati con cadenza settimanale e nella fascia oraria 20.00/04.00 servizi per il contenimento del fenomeno della prostituzione per strada, con il controllo di 1.350 persone, 23 veicoli.

commenta