Quantcast
Lariano, i consiglieri di opposizione richiedono con urgenza la convocazione di un consiglio straordinario - Castelli Notizie
POLITICA

Lariano, i consiglieri di opposizione richiedono con urgenza la convocazione di un consiglio straordinario

minoranza lariano

I consiglieri comunali di opposizione di Lariano, in base al Regolamento del Consiglio Comunale -TITOLO II, CAPO III, ARTICOLO 23, “ Chiedono l’immediata convocazione di un Consiglio Comunale straordinario per discutere le numerose mozioni e interrogazioni protocollate da diverso tempo.
Confidando che, diversamente da quanto successo nel passato, l’attuale presidente vorrà rispettare il regolamento del Consiglio Comunale”.

Questo è quanto si legge nel documento  protocollato  presso il Comune di Lariano lo scorso 21 aprile. “È da troppo tempo che non viene convocato un consiglio comunale. Dall’ultimo , avvenuto in data 21 gennaio,  abbiamo protocollato 10 mozioni/ interrogazioni che debbono assolutamente essere discusse nell’interesse dei cittadini e della vita democratica del nostro paese” afferma Gianluca Casagrande che cita alcune tra queste quali: “L’istituzione temporanea dei parcheggi con soste a tempo limitato”, “il rifacimento del manto stradale in Via Giovanni XXIII, Via Castel d’Ariano, Via Vittorio Colonna, Via Rosselli, Via Paolo VI, Via Annibaldi”; “il ripristino del gazebo/pensilina di fronte ai locali della ASL”; “Interrogazione sui ritardi  e problemi dei lavori di riqualificazione Colle Fiorentino”; “Manutenzione defribillatori scolastici”; ”Sensibilizzazione e informazione sulla patologia dell’endometriosi”; “interrogazione situazione depuratore in via Colle Mazzone ed allacci in fogna”; “punto di atterraggio elisoccorso a Lariano”; “Abbattimento  barriere architettoniche all’interno del cimitero comunale” .

“Come da regolamento, in caso di violazione dell’articolo, la questione sarà sottoposta all’attenzione del Prefetto affinché vengano al più presto ripristinate le condizioni di normale dialettica democratica” conclude il testo siglato da Sabrina Verri, Gianluca Casagrande Raffi, Tiziana  Cafarotti, Enrico Romaggioli, Francesco Montecuollo, Ilaria Neri.

                                                                                                 Doriana Beranzoli

Più informazioni
commenta