Quantcast
Rocca di Papa, approvato Piano Opere Pubbliche: previsto anche il Palazzetto dello Sport - Castelli Notizie
POLITICA

Rocca di Papa, approvato Piano Opere Pubbliche: previsto anche il Palazzetto dello Sport

campo sportivo rocca di papa  nel degrado

Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale di Rocca di Papa è stato approvato il Piano delle opere pubbliche, nell’ambito del Bilancio di Previsione 2021-2023. L’Assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Gatta, ha parlato di “Investimenti strategici per il futuro di Rocca di Papa”.

“Il Piano rappresenta uno dei maggiori strumenti di programmazione del Comune e riporta le scelte politiche effettuate in merito alla vivibilità delle città – il Sindaco, Veronica Cimino – il frutto di un lavoro condiviso e sinergico di un’Amministrazione che opera con parsimonia, spirito di innovazione e reale visione progettuale di ampio respiro. Aver approvato un Piano Triennale con importanti opere strategiche per Rocca di Papa è sinonimo non soltanto di un impegno costante, ma anche di un modus operandi che si proietta verso il futuro, per costruire una città con maggiori infrastrutture e migliori servizi. In questo percorso ritengo fondamentale coinvolgere e informare costantemente la Cittadinanza, per questo vorrei aggiornare tutti riguardo alle opere previste nel Piano, iniziando con l’illustrarle sinteticamente, riservandoci poi di entrare nel merito di ogni singolo intervento, seguendone da vicino lo sviluppo.

”PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2021-2023 – QUADRO SINTETICO
• Messa in sicurezza e regimazione acque meteoriche fossi – 2.938.000,00 €
• Recupero immobile via del Vallone – 2.526.571,47 €
• Messa in sicurezza e rifacimento muri di contenimento – 2.261.053,00 €
• Manutenzione straordinaria complesso sportivo via Montepennolo – 2.150.000,00 €
• Ristrutturazione ex Hotel Europa – 2.000.000,00 €
• Efficienza energetica pubblica illuminazione – 1.559.637,00 €
• Realizzazione nuovo polo sportivo via Montepennolo – 900.039,68 €
• Messa in sicurezza e rifacimento muri di contenimento Belvedere, Palazzolo e funicolare – 800.000,00 €
• Messa in sicurezza dal rischio idrogeologico viabilità stradale – 800.000,00 €
• Consolidamento versante in frana fosso Pentima Stalla – 800.000,00 €
• Consolidamento cavità centro storico – 745.946,00 €
• Ristrutturazione palestra comunale CU e aula polivalente – 500.000,00 €
• Sicurezza stradale – 323.000,00 €
• Progetto compostaggio – 315.000,00 €
• Energia sostenibile 2.0 – 259.458,00 €
• Centro di raccolta e trasbordo dei rifiuti – 200.000,00 €
• Efficientamento plesso scolastico Leonida Montanari – 198.762,53 €
• Realizzazione copertura area esterna scuola elementare Campo d’Annibale – 185.000,00 €
• Illuminazione pubblica strade comunali efficientamento energetico – 180.000,00 €
• Riqualificazione piazze centro storico – 160.000,00 €
• Realizzazione ascensore sede comunale viale Enrico Ferri – 150.000,00 €

“La maggior parte di questi interventi è già stata finanziata con risorse regionali e ministeriali – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Gatta – senza alcun costo per le tasche dei cittadini. Infatti non abbiamo utilizzato fondi propri del bilancio comunale, bensì abbiamo partecipato ai bandi di finanziamento sovracomunale, dedicati a specifici filoni tematici di intervento, continuando ad adottare la politica di scrupolosa attenzione alla spesa pubblica che da sempre contraddistingue questa Amministrazione.”

“Abbiamo posto particolare attenzione a quelli che sono due temi fondamentali e sensibili per la nostra comunità, ovvero le scuole e la messa in sicurezza del territorio – continua l’Assessore –. Per le scuole sono previsti due importanti interventi: il primo sulla Secondaria via Cesare Battisti, con l’installazione di pannelli fotovoltaici e l’impermeabilizzazione della terrazza; il secondo sulla Primaria dei Campi d’Annibale, con la realizzazione di un cappotto termico, la sostituzione completa degli infissi e delle lampade e l’installazione degli impianti fotovoltaici. Per quanto concerne la messa in sicurezza del territorio, gli investimenti ammontano a € 7.600.000, con i quali si interverrà su fossi, muri di contenimento e strade in frana. Ritengo inoltre importante evidenziare altre progettualità che abbiamo inserito nel Piano, quali la realizzazione del primo asilo nido comunale di Rocca di Papa, la ristrutturazione dell’ex Hotel Europa come nuovo municipio e la riqualificazione del complesso sportivo di via Montepennolo, che prevede anche un Palazzetto dello Sport.”

“Grazie a questi importanti interventi, daremo un volto nuovo a Rocca di Papa, con opere concrete che rispondono alle reali esigenze delle persone – conclude il Sindaco Cimino –. Stiamo lavorando per una città al passo con i tempi, sostenibile, funzionale e moderna. Nonostante le molte difficoltà, continuiamo dunque a dare corpo al nostro programma politico, attraverso scelte strutturali e realizzabili”.

commenta