Quantcast
SPORT - A Genzano nasce la COPPA DEI RIONI: Colli di Cicerone, A Zona, Montegiove e Ville di Nemi i partecipanti - Castelli Notizie
SPORT

SPORT – A Genzano nasce la COPPA DEI RIONI: Colli di Cicerone, A Zona, Montegiove e Ville di Nemi i partecipanti

coppa dei rioni genzano

Una novità arriva dal Torneo dei Rioni di Genzano, partecipato evento sportivo in cui si contendono le frazioni cittadine della Città dell’Infiorata. Ne abbiamo parlato con Matteo Borri, uno dei fondatori dell’iniziativa nel 2011, il quale oggi annuncia la nascita della Coppa dei Rioni.

Come nasce invece l’idea della Coppa dei Rioni?

coppa dei rioni

“In verità è da qualche mese che ci pensavo, ho avvertito il bisogno di ridare al popolo genzanese un po’ di entusiasmo e di divertimento dopo quanto accaduto nell’ultimo anno, non solo per via del COVID. Quindi abbiamo pensato, insieme ad altri miei amici, di riprendere quella che era l’identità dell’ex Torneo dei Rioni,  momentaneamente sospeso, cambiando la formula per concentrarlo in un’unica settimana”. 

Come mai partecipano solo quattro rioni?

“Vi confesso che inizialmente stavo studiando una formula per farli partecipare tutti ma i tempi sono stretti, quindi per il momento ho preferito contattare solo quelli che ritenevo già pronti e che mi hanno dato piena affidabilità. Montegiove è il Rione più anziano al quale appartengo, i Colli di Cicerone è il più giovane al quale volevo dare la possibilità di partecipazione negata, le Ville di Nemi rappresentano lo stile e quel pizzico d imprevedibilità che cerco per questo nuovo torneo e A Zona, a mio parere, è il Rione che più di chiunque altro ha dimostrato lo spirito goliardico di una volta. Credo di aver scelto i quattro rioni al momento più rappresentativi e che si avvicinano alle vecchie idee rionali.

In futuro inviteremo altri 4 rioni, ma non tutti. Non escludo nemmeno che ciò possa accadere già in questa edizione. Tutto dipenderà dalla disponibilità che ci darà la struttura che ci ospiterà una volta convertito l’ultimo Decreto Legge”.

Puoi già farci qualche nome riguardo gli ospiti che presenzieranno? 

“Anche in questo caso preferisco aspettare le regole del Governo. Già abbiamo da tempo trovato un accordo con 4 personaggi del mondo dello spettacolo e 3 ex calciatori ma sarà un segreto almeno fino a metà maggio. Sono convinto che al pubblico genzanese piaceranno molto. Ci stiamo impegnando attivamente per riportare quella sana e vecchia goliardia che nei primi anni ci ha contraddistinto. Ci sarà da divertirsi, questo ve lo assicuro”.

Un’ultima domanda. Cosa accadrà quando ritornerà il vecchio torneo dei Rioni? 

“Ci tengo a precisare che la Coppa dei Rioni non è stata creata per sostituire il torneo dei rioni ma bensì per dare continuità in un momento di crisi. Questo è il motivo per il quale abbiamo scelto il mese di luglio con la speranza che già dal 2022 i ragazzi di Genzano possano partecipare ad entrambe le competizioni. C’è anche l’ipotesi per i prossimi anni di premiare le semifinaliste del torneo con la partecipazione alla Coppa dei Rioni ma questo argomento lo affronteremo più in là. 
Non ci resta che augurarvi un in bocca al lupo.

Crepi il lupo e ci vediamo a luglio in quella che spero sarà per tutti noi una settimana di puro divertimento, una settimana da cuori rionali vecchio stile!”

Più informazioni
commenta