Quantcast
Albano, alle battute finali il Premio Letterario “Ugo Foscolo”. Il 5 giugno le premiazioni - Castelli Notizie

Albano, alle battute finali il Premio Letterario “Ugo Foscolo”. Il 5 giugno le premiazioni

poesia-concorso-letterario

Il Premio letterario, istituito dal Liceo Ginnasio Statale “Ugo Foscolo” di Albano Laziale dal Dirigente Scolastico, Prof. Ignazio Vitelli e dalla docente, Prof. ssa Gabriella Sergi, nell’anno scolastico 1999- 2000, è giunto quest’anno alla sua XXII edizione grazie al sostegno incontrato in questi anni dai vari dirigenti che si sono succeduti, per ultimo l’attuale Preside Lucio Mariani.

La coordinatrice del progetto è la professoressa Giuseppina Febbraro,  docente  di italiano e latino, che segue il progetto con tanta passione  dal 2007 e che ricevette il testimone nel 2013 proprio dalla professoressa Sergi, che fu la sua insegnante di greco.

image0 (10)

“Fiero di essere ad oggi unica competizione letteraria promossa da una scuola secondaria di secondo grado del Territorio patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Albano Laziale, il concorso è dedicato alla memoria dei professori Roberto Quercioli e Carlo Cecchini – spiega la professoressa Febbraro –  che con estrema  professionalità ed inesauribile dedizione hanno “formato” tanti alunni, insegnando loro come appassionarsi alla Cultura Classica. Aperto alle scuole Primarie e Secondarie di Primo e Secondo Grado del Territorio- prosegue la docente- , il Premio si propone di promuovere tra i giovani il piacere e l’interesse per la scrittura creativa e, più in generale, per la produzione artistica.

“Ogni anno viene scelto un tema sul quale gli alunni partecipanti si misurano attraverso testi in prosa, in versi e con elaborati artistici o fotografici.
Una giuria presieduta dal Dirigente Scolastico, dalla Docente Referente e da docenti del Liceo Foscolo e delle scuole partecipanti, selezionano i lavori meritevoli”.

I vincitori di questa edizione, cita l’art. 10 del regolamento del bando di concorso, “riceveranno un premio in libri” e art.11” se le condizioni sanitarie lo consentiranno, la cerimonia di premiazione avverrà presso l’Aula Magna del Liceo U. Foscolo in data 5 giugno 2021”.

I partecipanti fanno parte di  un vasto bacino che va dal distretto scolastico 37 (Colonna, Frascati, Grottaferrata, Montecompatri, Monteporzio Catone, Rocca di Papa, Rocca Priora), 39 (Lariano, Velletri), 40 (Ciampino, Marino), 41 (Ardea, Pomezia), 42 (Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Genzano di Roma, Lanuvio).

“Nonostante le restrizioni dovute all’epidemia di SARS-COVID-19, il Premio non si è arreso grazie alla resilienza di quanti credono nel profondo valore della Cultura: i giovani partecipanti in primis, i docenti e gli organizzatori tutti. Penso che questo progetto veda il nostro liceo e tutte le scuole partecipanti intente a preservare e custodire il profondo rispetto per la cultura e per l’arte, strumenti essenziali di condivisione, di socializzazione e di cittadinanza consapevole” conclude la coordinatrice.

La scelta del tema è ricaduta su “ il viaggio” per commemorare il settecentenario della morte di Dante Alighieri, avvenuta nel 1321, attraverso un tema a lui caro. Il  “viator” per eccellenza, il “poeta vate” che ci guida in un percorso nel tempo e nello spazio per condurci verso la salvezza, mostrandoci ancora una volta l’attualità della sua opera.

Doriana Beranzoli

Più informazioni
commenta