Quantcast
VELLETRI - 30 eventi per la 2^ edizione di Paesaggi del Corpo Festival Internazionale Danza Contemporanea (12 giugno / 21 novembre) - Castelli Notizie

VELLETRI – 30 eventi per la 2^ edizione di Paesaggi del Corpo Festival Internazionale Danza Contemporanea (12 giugno / 21 novembre)

banner-PAESAGGI DEL CORPO

Dal 12 giugno al 21 novembre 2021, più di 30 spettacoli, performance site specific, incursioni urbane, eventi per ragazzi e ragazze verranno presentati da compagnie italiane e internazionali, durante la seconda edizione di Paesaggi del Corpo – Festival Internazionale Danza Contemporanea a Velletri (RM). 

Dialoghi, titolo evocativo dell’edizione 2021 del Festival, rimanda alla caratteristica del progetto di mettere in moto processi di incontro e confronto tra le diverse arti, gli artisti e la comunità locale. La rassegna, interamente dedicata al contemporaneo, cerca di raccogliere al suo interno una rosa ampia di proposte artistiche differenti, ognuna caratterizzata dalla propria ricerca stilistica e poetica e dal proprio linguaggio innovativo, per dare una visione ampia e variegata, che vuole comprendere stili e percorsi di ricerca diversificati. 

banner-PAESAGGI DEL CORPO

Tra le molte partecipazioni, si annoverano nomi di punta nel panorama italiano come Compagnia Zappalà Danza, Balletto Civile, Silvia Gribaudi, Compagnia Atacama, EgriBianco Danza, Ariella Vidach AiEP, Motus, Gruppo e-Motion, Compagnia ASMED Balletto di Sardegna, Megakles Ballet – Petranura Danza, Andrea Cosentino, DaCru Dance Company e Mandala Dance Company; oltre alla formazione portoghese Companhia De Dança De Almada. Il programma prevede anche produzioni di autori e coreografi emergenti under 35 come Uscite Di Emergenza, Riccardo Guratti, Antonio Taurino, Marta G. Tabacco.

Inoltre la rassegna intende dialogare anche con un pubblico di bambini/e e ragazzi/e ai quali è dedicato Il Brutto Anatroccolo della Compagnia Atacama che viene proposto anche in matinée per le scuole, a seguire diversi incontri con i bambini perché possano conoscere gli autori e gli interpreti, fare domande, condividere emozioni e pensieri. 

Il programma comprende anche laboratori pratici con esito finale aperto al pubblico che verranno realizzati in collaborazione con le scuole di danza del territorio, aperti a danzatori, attori, performer, professionisti, amatori, in dialogo tra percorso creativo e approccio pedagogico, guidati da coreografi e docenti di fama internazionale come Patrizia Cavola e Ivan Truol, direttori artistici e coreografi della Compagnia Atacama, Riccardo Guratti, autore e ricercatore di fama internazionale e Beatrice Libonati danzatrice solista e assistente artistica nella compagnia di Pina Bausch dal 1978 al 2006 e poetessa autrice di sette libri di poesie.

Con la finalità di sostenere la creazione artistica, il programma prevede varie residenze creative: la Compagnia Atacama sul progetto Sine Tactu, Uscite Di Emergenza di Davide Romeo sul progetto AQuarium e all’interno della sezione Nuove generazioni due residenze di giovani autori under 35 selezionati in collaborazione con la Piattaforma coreografica Corpo Mobile 2021.

I luoghi della rassegna, scelti con l’attenzione a valorizzare il patrimonio culturale della città di Velletri, saranno come sedi degli spettacoli e delle performance il Teatro Artemisio Gian Maria Volonté, la Casa delle Culture e della Musica (Auditorium, Chiostro, Portici, Giardino, Sala degli affreschi) struttura seicentesca dell’ex Convento del Carmine, luogo denso di attrattive storiche e artistiche e monumento culturale, centro della vita sociale e culturale dei cittadini e dei giovani, essendo anche sede della biblioteca e della Accademia di Belle Arti di Roma

Tutto incentrato sulle differenti declinazioni dei linguaggi delle arti performative, il Festival raccoglie al suo interno diverse sezioni tematiche che si sviluppano a partire dall’interesse per la multidisciplinarietà e per il dialogo fra le arti e per l’apertura all’internazionalità e alla relazione fra le culture.  Per approfondire la ricerca sul dialogo tra corpo/danza e architetture, beni culturali e paesaggi urbani le compagnie saranno invitate a far entrare in relazione le loro creazioni con i luoghi non convenzionali, dialogando con le architetture e gli spazi naturali. La compresenza delle varie performance dei diversi autori che si susseguono negli spazi, genera a sua volta un dialogo fra le opere, dando luogo ad una differente modalità di presentazione e incontro con il pubblico.

Anche per questa edizione, il Festival esplorerà le diverse ibridazioni tra la danza, intesa come poesia del corpo e la poesia come arte della parola attraverso il progetto tematico Transiti verso Dante. Nel 700° anniversario della morte del Sommo Poeta, verranno presentati spettacoli e tre giornate di performance dedicate alle tre cantiche della Divina Commedia come una sorta di cammino intorno alle idee che la figura di Dante e la sua Opera ci evocano. Ampio spazio sarà dato anche alla ricerca tra danza e arti visive e tra danza e nuove tecnologie con appuntamenti dedicati all’esplorazione e all’utilizzo dei media interattivi in relazione al corpo e al movimento.

Accanto alla programmazione di spettacoli, il Festival metterà in atto progettualità speciali e attività di laboratorio e didattica per creare nuove opportunità per avvicinarsi alla danza contemporanea: tra le altre attività culturali organizzate volte a educare e promuovere il pubblico il programma prevede la messa in atto di Progetti Multidisciplinari Speciali indirizzati ai giovani in collaborazione con IISS C. Battisti di Velletri e l’Accademia di Belle Arti di Roma, sede di Velletri, che coinvolgerà studenti e docenti delle triennali di Pittura e Grafica Editoriale nelle attività del festival.

Come per gli anni precedenti, il Festival verrà realizzato dall’associazione culturale La Scatola dell’Arte, sotto la Direzione artistica di Patrizia Cavola, con il contributo di Regione Lazio, in collaborazione con FONDARC Fondazione di Partecipazione Arte e Cultura Città di Velletri e con il patrocinio del Comune di Velletri. Tutte le attività si svolgeranno nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti-covid. 

Paesaggi Velletri

Performances

SILVIA GRIBAUDI
“A Corpo Libero”
scalinata corso della Repubblica angolo via Novelli12:00A corpo libero è un lavoro che ironizza sulla condizione femminile a partire dalla gioiosa fluidità del corpo, esplorando da un punto di vista drammaturgico un tempo di inadeguatezza, un…VEDIGIU12

SILVIA GRIBAUDI
“A Corpo Libero”
Piazza Cairoli17:00A corpo libero è un lavoro che ironizza sulla condizione femminile a partire dalla gioiosa fluidità del corpo, esplorando da un punto di vista drammaturgico un tempo di inadeguatezza, un…VEDIGIU12

ASMED BALLETTO DI SARDEGNA
“Zato’& Ychì” fino alla fine
Galleria Ginetti17:00Zatoychi Zato’, invincibile spadaccino cieco della tradizione giapponese, divide in due la sua anima, scindendosi in forma maschile e femminile, e diventa Zato’ & Ychì, due samurai che si scontrano…VEDIGIU12

Apertura del Festival e Incontro PubblicoVelletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:29Prenota il tuo PostoVEDIGIU12

RICCARDO GURATTI
“Forest Reloaded”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30Forest Reloaded sperimenta l’eco del corpo vegetale nel corpo umano attraverso la danza. È un’esperienza linguistica ed estetica condivisa a partire da moduli di movimento che ricombinati e modificati creano…VEDIGIU12

ASMED BALLETTO DI SARDEGNA
“Zato’& Ychì” fino alla fine
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30Zatoychi Zato’, invincibile spadaccino cieco della tradizione giapponese, divide in due la sua anima, scindendosi in forma maschile e femminile, e diventa Zato’ & Ychì, due samurai che si scontrano…VEDIGIU12

SILVIA GRIBAUDI
“A Corpo Libero”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30A corpo libero è un lavoro che ironizza sulla condizione femminile a partire dalla gioiosa fluidità del corpo, esplorando da un punto di vista drammaturgico un tempo di inadeguatezza, un…VEDIGIU20

USCITE DI EMERGENZA
“AQuarium”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30La partitura di Joan de Mehij che fa da colonna sonora a questo pezzo ricrea in musica il movimento di 6 pesci tropicali in un acquario. Ad ognuno di loro…VEDIGIU20

ANTONIO TAURINO
“Small Living Space”
Gruppo E-Motion
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30Small living space è un piccolo stralcio di realtà in cui la non accettazione del “diverso da sé” innesca un insano meccanismo conflittuale. La vile e presuntuosa ricerca del dominio…VEDIGIU20

EGRIBIANCODANZA
“Leonardo Da Vinci: Anatomie Spirituali”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30Il lavoro è dedicato al genio di Leonardo da Vinci, un omaggio al grande inventore umanista a tutto tondo. Un lavoro coreografico e coreologico dove il corpo sollecitato è sezionato…VEDILUG10

COMPANHIA DE DANÇA DE ALMADA (Portogallo)
“Subrosa”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30Quando si tocca un corpo, non si tocca qualcosa, ma una persona, che non è un oggetto di piacere, che non può essere consumata, ma che è possibilità di comunione…VEDILUG10

RICCARDO GURATTI
“Intuition 1”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30In Intuition 1, il coreografo utilizza echi della danza, delle strutture e dei processi alchemici rinascimentali per costruire un rituale di liberazione. Adopera elementi geometrici e simbolici per riscoprire le…VEDILUG10

MARTA G. TABACCO
“M-io”
MOVIMENTO DANZA
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30M-io si sviluppa a partire dal tema della perfezione, quel canone che la società ci richiede e che ci coinvolge già nella nostra primissima infanzia, quando veniamo bombardati da regole…VEDILUG18

ESITO LABORATORIO
“Visibile Poesia” Condotto da Patrizia Cavola – Ivan Truol
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30In dialogo con la Divina Commedia si attraverseranno i temi, le immagini, la struttura ritmica, il ruolo che il movimento come metafora poetica giocò in DanteVEDILUG18

MEGAKLES BALLET/ PETRANURA DANZA
“Agua”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30E’ una riflessione sul concetto di resilienza, cioè la capacità di un sistema di adattarsi al contesto e definire forme di r-esistenza per superare le criticità. Così per una sorta…VEDILUG18

MANDALA DANCE COMPANY
“Le Fils Rouges”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:30Les Fils Rouges è una produzione site specific che si ispira alle diverse interpretazioni dei leitmotiv che ci conducono in questa Vita. In alcuni momenti rappresentano quello che ci lega,…VEDISET11

AIEP ARIELLA VIDACH
“Cadenze Spiriruali”
Area archeologica delle SS Stimmate,18:00Il progetto elabora un percorso danzato molto semplice che prende riferimento dalla struttura caratteristica delle terzine dantesche per comporre le sequenze coreografiche che attraverseranno lo spazio. La ritmica cadenzata e…VEDISET11

USCITE DI EMERGENZA
” Mantis” Profezie Donne Autoavveranti
Area archeologica delle SS Stimmate,18:00Le parole che determinano la nostra autocoscienza sono le chiavi della realizzazione della stessa. Diventare forti significa dirlo ogni giorno. Un pezzo pensato per sole donne che affrontano il tema…VEDISET11

ANDREA COSENTINO
“Dislessie Dantesche”
Area archeologica delle SS Stimmate,18:00Una breve conferenza spettacolo dadaista e irriverente su Dante, ovvero una lettura e parafrasi poco accademica dell’incipit dell’Inferno, dove si discute di endecasillabi monchi, rime alternate, versificazioni alternative e mancamenti…VEDISET11

ESITO PUBBLICO LABORATORIO
“Due Stelle mi aspettavano a Fiumicino ”
Condotto da Beatrice Libonati
Area archeologica delle SS Stimmate,18:00È un viaggio che anela l’infinito dell’universo. È una ricerca di situazioni consuete e concrete, e trasbordo di esse verso l’incorporeo.VEDISET12

COMPAGNIA ATACAMA
pillole da “La Danza della Realtà”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:00Prosegue la ricerca ispirata all’universo di Alejandro Jodorowski che coglie con il suo sguardo visionario la realtà e la condizione esistenziale dell’essere umano. Tema centrale la complessità del vivere contemporaneo…VEDISET12

MOTUS
“The Divina’s”
Velletri – Casa Delle Culture e Della Musica18:00“THE DIVINA’S” è un progetto coreografico che, in occasione delle celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, indaga la modernità di alcuni personaggi femminili della “Divina Commedia”, mostrandone…VEDISET26

MOTUS
“A≠B Adiversodab”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè18:00“Tutti sono uguali ma qualcuno è più uguale degli altri” (Orwell) In termini sociali ‘uguale’ sta per ‘medesimo’, ‘simile’, ma l’etimologia latina rimanda al termine aequus, con un forte richiamo…VEDIOTT10

BALLETTO CIVILE
“Concerto Fisico”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè18:00Concerto Fisico è una composizione per strumento fisico e vocale, un racconto musicale per azioni. Un greatest hits sghembo e storto che non ha niente di nostalgico per raccontare la…VEDIOTT17

COMPAGNIA ZAPPALÀ DANZA,
“Romeo Giulietta 1.1 La Sfocatura dei Corpi”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè19:00Cosa ci fa sentire sfocati, quando ci sentiamo sfocati? Tecnicamente, (in ottica, fotografia, cinema), la sfocatura è una questione di distanza, la distanza tra il centro focale dell’obiettivo e “l’oggetto”…VEDIOTT31

DACRU DANCE COMPANY
“People”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè18:00PEOPLE, “gente”, è un’analisi profonda e segreta – in alcuni istanti forse serafica – dei contorni degli esseri umani, esponenti di una razza che nella società contemporanea viene sempre più…VEDINOV13

COMPAGNIA ATACAMA
“Sine Tactu”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè21:00Titolo provvisorio Ultimo step del trittico ispirato all’universo di Alejandro Jodorowsky che coglie con il suo sguardo visionario la realtà e la condizione esistenziale dell’essere umano. Sine Tactu vuole indagare…VEDINOV13

PROIEZIONE FILM
“Danzantes”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè21:00Diretto da Juan Vicente Chuliá E’ un documentario sulla Danza che espande l’argomento a una conversazione culturale globale e trasversale. Danza come arte, come terapia, come comunicazione, come espressione di…VEDINOV14

COMPAGNIA ATACAMA
“Il Brutto Anatroccolo”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè18:00Spettacolo per bambini, ragazzi, adulti “Che importa essere nati nel cortile delle anatre, quando si esce dall’uovo di un cigno?” Lo spettacolo ispirato all’omonima fiaba danese di Hans Christian Andersen,…VEDINOV15

COMPAGNIA ATACAMA
“Il Brutto Anatroccolo”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè10:00Spettacolo per bambini, ragazzi, adulti “Che importa essere nati nel cortile delle anatre, quando si esce dall’uovo di un cigno?” Lo spettacolo ispirato all’omonima fiaba danese di Hans Christian Andersen,…VEDINOV21

GRUPPO E-MOTION
“In Habit”
Teatro Artemisio Gian Maria Volontè18:00Esistere significa occupare uno spazio attribuendogli un significato. Occuparlo grazie all’esperienza pratica del corpo, attraverso la nostra coscienza: insieme di pensieri, sensazioni, emozioni, percezioni e azioni. Un processo dinamico che…VEDI

Laboratori di Danza

GIU7

LABORATORIO condotto da RICCARDO GURATTI
“Forest Reloaded”
Academy School di Annamaria ConfortoDal 7 al 12 giugno 2021 dalle 14:30 alle 19:30 Il laboratorio Forest Reloaded con performance finale di restituzione indaga la comunicazione che avviene tra gli esseri vegetali applicandola al…VEDILUG12

LABORATORIO condotto da PATRIZIA CAVOLA e IVAN TRUOL
“Visibile Poesia”
Academy School di Annamaria ConfortoDal 12 al 18 (pausa il 14) luglio 2021 h 10:00-13:00 e 14:00-16:00 – La pratica unisce lo studio tecnico del movimento, l’ascolto, l’osservazione e la consapevolezza del proprio corpo …VEDISET6

LABORATORIO condotto da BEATRICE LIBONATI
“Due stelle mi aspettavano a Fiumicino”
Academy School di Annamaria ConfortoDal 6 al 11 settembre 2021 h 10:00-13:00 e 14:00-16:00 – È un viaggio che anela l’infinito dell’universo. È una ricerca di situazioni consuete e concrete, e trasbordo di esse verso l’incorporeo.

Più informazioni
commenta