Quantcast
Albano - Sull'ex Mattatoio il Sindaco Borelli replica al Comitato Miramare: "Nessuna preoccupazione sul suo recupero" - Castelli Notizie
POLITICA

Albano – Sull’ex Mattatoio il Sindaco Borelli replica al Comitato Miramare: “Nessuna preoccupazione sul suo recupero”

Albano Ex Mattatoio

Botta e risposta tra il Comitato Miramare e il Sindaco di Albano, Massimiliano Borelli, in merito ai destini dell’ex Mattatoio, che non ha trovato posto nell’approvazione del Documento Unico di Programmazione e del Piano Triennale delle Opere Pubbliche. Un’assenza che è stata commentata con amarezza dal Comitato, che si è scagliato contro l’Amministrazione comunale, accusata di aver tradito una promessa elettorale.

“Come Comitato di Quartiere Miramare abbiamo da anni denunciato la mancanza di spazi di aggregazione giovanile nei quali poter attrarre e svolgere tutte quelle attività sociali e culturali di cui il paese è pieno ma che ha forti difficoltà a svolgere. Abbiamo sempre indicato come punto centrale e fondamentale, e di proprietà comunale, da utilizzare mediante riqualificazione per gli scopi di cui sopra proprio gli edifici e l’area circostante l’ex mattatoio. L’ex Mattatoio di Albano è stato oggetto di svariate tesi universitarie e anche di progetto di riqualificazione da parte del Laboratorio Urbanistico Partecipato, lavori la cui convergenza è stata sempre la stessa: struttura da recuperare a utilizzo della cittadinanza. Siamo rimasti basiti quando sia nel DUP che nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche la riqualificazione dell’Ex Mattatoio sia sparita nonostante sia un punto basilare del Programma Elettorale che del racconto del futuro di Albano del candidato Sindaco del Comune di Albano.

Albano Ex Mattatoio

Questa mancanza di intervento nella programmazione dei prossimi tre (solo 3?) ci preoccupa tantissimo in quanto la previsione di riqualificazione l’abbiamo ritenuta sempre fondamentale per un miglioramento anche del territorio circostante che soffre di servizi e strutture attrattive per i giovani e le associazioni culturali di Albano. Ci vediamo anche rischi di vecchi appetiti edilizi che l’area dell’ex Mattatoio offre ad alcuni amministratori che vedono nello sviluppo di Albano la sola creazione di nuove palazzine e appartamenti (sempre in carenza di servizi). Di questa nostra profonda preoccupazione ne chiediamo qui pubblicamente conto ma lo faremo anche di persona al Sindaco di Albano”, hanno aggiunto dal Direttivo del Comitato di Quartiere Miramare.

La risposta del Primo cittadino, tuttavia, non si è fatta attendere ed il Sindaco, sempre molto attivo anche sui social, ha replicato prontamente: “Si tratta di fantasia creativa e supposizioni errate”, ha replicato Borelli. “Nessuna preoccupazione – ha dichiarato il Sindaco di Albano -; il sito quando sarà oggetto di rigenerazione, riuso e riqualificazione verrà inserito nel Documento Unico di Programmazione. Linea seguita in accordo con tutta la maggioranza”.

Più informazioni
commenta