Quantcast
37enne trovato cadavere in una valigia vicino ai rifiuti. "Puzza di morto nel palazzo" | Fermata compagna 39enne - Castelli Notizie
CRONACA

37enne trovato cadavere in una valigia vicino ai rifiuti. “Puzza di morto nel palazzo” | Fermata compagna 39enne

cadavere roma

E’ stata denunciata per occultamento di cadavere la compagna dell’uomo trovato morto stamattina in una valigia in via Federico Sacco, a Roma (zona Monti Tiburtini). Lo si apprende da fonti di polizia. Sarà l’utopsia, che verrà effettuata nelle prossime ore, a chiarire le cause della morte di Luca De Maglie.

Sul corpo del 37enne la polizia non avrebbe ritrovato segni evidenti di violenza. L’ipotesi più accreditata al momento sembra essere quella di una morte per overdose.

“C’era puzza di morto. Era ovunque nel palazzo. Impossibile non accorgersi che qualcosa non andava”. Così ha raccontato all’AGI una cittadina, abitante della palazzina a pochi passi da dove è stato ritrovato il cadavere del 37enne.

Gli agenti hanno poi rinvenuto una scia di sangue lunga oltre 100 metri, che corre sui marciapiedi e taglia la carreggiata. Una traccia che parte dal portone della palazzina di via Luigi Bellardi, dove al quarto piano vivevano A.R. e Luca De Maglie.

La traccia è la stessa che ha condotto la Polizia questa mattina all’appartamento della donna, – ora ascoltata dalla Squadra Mobile – che ha convissuto con il cadavere del compagno per una settimana, prima di provare a sbarazzarsene questa mattina all’alba.

foto in Home: fonte DIRE

Più informazioni
commenta