Quantcast
Albano - La Polizia Locale dovrà chiudere la sua pagina Facebook. Dal Comune una comunicazione centralizzata - Castelli Notizie
Attualità

Albano – La Polizia Locale dovrà chiudere la sua pagina Facebook. Dal Comune una comunicazione centralizzata

pagina facebook polizia locale albano

Il Comune di Albano ha messo in atto una riorganizzazione della comunicazione dell’Ente che comporterà l’eliminazione della pagina Facebook della Polizia Locale. Tutta la comunicazione istituzionale dovrà confluire sulla pagina del Comune, denominata “Città di Albano Laziale”, e dunque la comunicazione indipendente del comandante Mauro Masnaghetti – che ha preferito non commentare – dovrà essere oscurata.

Questa la decisione presa e che qualcuno dalle forze di minoranza ha già etichettato come un atto di censura. Di fatto – hanno detto dal Comune – nessun bavaglio, solo un miglior coordinamento dell’attività informativa, che passa anche per un restyling del sito comunale e la rivisitazione dell’app istituzionale a disposizione dei cittadini.

La pagina Facebook denominata “Polizia Locale Albano e Castel Gandolfo”, che conta circa 3 mila utenti, ha avuto molta eco soprattutto durante il periodo di emergenza sanitaria. Utilizzata come veicolo per le frenetiche e mutevoli informazioni relative ai decreti e alle misure anti contagio, spesso ha sollevato anche polemiche agguerrite tra i naviganti. Proprio l’attività social del comando integrato – che tra l’altro cesserà di esser tale a partire dal mese di settembre -, è stata al centro di un webinar organizzato dall’Anci, che ha avuto come relatore proprio il comandante Masnaghetti. Nell’occasione il comandante aveva sottolineato come la pagina Facebook, aperta poco prima della pandemia, avesse permesso di veicolare in maniera costante informazioni utili, incrementando il dialogo con la cittadinanza anche su quelle che sono le attività svolte dagli agenti.

La pagina però, vetrina utilizzata anche dai giornalisti per restare informati sui fatti cittadini, verrà chiusa in favore di una comunicazione centralizzata, in virtù di una migliore organizzazione comunicativa voluta dal Sindaco di Albano Massimiliano Borelli, che speriamo porti a breve anche allo streaming dei Consigli comunali.

Michela Emili

Più informazioni
commenta