Quantcast
Lariano - L'Amministrazione premia gli studenti vincitori del concorso "Blocca il Bullo" - Castelli Notizie
Attualità

Lariano – L’Amministrazione premia gli studenti vincitori del concorso “Blocca il Bullo”

premiazione blocca il bullo lariano

Ieri pomeriggio presso la sala consiliare del Comune di Lariano si è svolta la premiazione del concorso letterario “Blocca il Bullo“, organizzato dall’Amministrazione comunale nel mese di gennaio in occasione della giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, del 7 febbraio ed il Safer Internet Day del 9 febbraio.
Il concorso ha visto la partecipazione di 8 scuole del territorio dei Castelli Romani e ha coinvolto 140 ragazzi nella fascia di età compresa tra i 6 e i 18 anni, che hanno dovuto presentare un elaborato inedito iconografico o verbale.

premiazione blocca il bullo lariano

I vincitori hanno ricevuto un buono di 100 euro spendibile presso due esercizi di Lariano, la Mondadori Store e Stampamatta, in materiale didattico e cancelleria, con lo scopo di contribuire al supporto delle attività del territorio a seguito della pandemia covid -19, mentre alla giuria e ai dirigenti scolastici è stata consegnata una targa di riconoscimento.

chiara colasanti lariano
Chiara Colasanti

L’assessore responsabile del progetto Chiara Colasanti, con delega alle politiche giovanili e pari opportunità, ha aperto la cerimonia ringraziando tutti i ragazzi partecipanti, i genitori, gli insegnanti e i dirigenti scolastici, tra cui la professoressa Patrizia Fiaschetti, dell’I.C. di Lariano, intervenuta all’evento, la professoressa Maria Benedetti dirigente dell’Istituto Via Gramsci di Valmontone e Antonella Isopi della scuola Andrea Velletrano di Velletri.

Per l’Amministrazione era presente il Sindaco Maurizio Caliciotti, il presidente del consiglio Maurizio Mattacchioni, l’assessore Fabrizio Ferrante Carrante, l’assessore Maria Grazia Gabrielli, e la consigliera Lorena Starnoni.

La giuria tecnica era composta dal Presidente Getulio Baldazzi, poeta e scrittore non presente all’evento per motivi di salute, il dott. Francesco Longobucco, psicologo, la professoressa Anna Raimondi, referente per il bullismo e cyberbullismo dell’ I.C. di Lariano, ed il giovane Lorenzo Pistolesi. I componenti della giuria hanno presentato dunque i tre vincitori, decretati per fascia di età:
– la classe VB del plesso Leonardo Da Vinci dell’Istituto Comprensivo Lariano, per la scuola primaria, con il loro elaborato di poesia e disegni, presentati dalla Professoressa Raimondi,
Selina Gherasimonici, per la scuola secondaria di primo grado, classe IIC della scuola Andrea Velletrana di Velletri, presentata dal dott. Francesco Longobuocco, per il suo racconto “ La ragazza che subisce”;
Matteo Piscopo, per la scuola secondaria di secondo grado, classe IA dell’I.I.S. Via Gramsci di Valmontone, presentato dallo scrittore Lorenzo Pistolesi, per la sua poesia intitolata “ Perdonare”.

“Sono veramente felice di essere qui oggi – ha affermato l’assessore Chiara Colasanti, per portare a termine questo importante progetto. Non è la prima volta che l’amministrazione si sofferma su questi temi ma questa volta è importante e utile per riflettere e capire cosa siano questi fenomeni, perché possono prendere forme diverse e tutte insidiose. Basti pensare ai cellulari ormai dotati tutti di connessione internet e soprattutto all’uso che se ne è fatto per la situazione pandemica che stiamo vivendo”, poi rivolgendosi agli studenti ha detto “spero che quest’esperienza vi resti per sempre e vi ricordi quali siano i valori che dovete avere e soprattutto vi abbia fatto riflettere sull’importanza di parlare di queste situazioni, perché ciò costituisce una vittoria sia per noi adulti che per voi bambini”.

premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano

Progetto, questo, di cui ne è stata sottolineata la valenza sociale e didattica anche dalla Dirigente scolastica Patrizia Fiaschetti, che si è rivolta soprattutto ai ragazzi esortandoli a comunicare “noi dobbiamo parlare ragazzi, parlare di problemi o di persone che possono disturbare sempre con chiunque e soprattutto con gli adulti, con i vostri genitori, i vostri professori, l’importante è parlarne perché così si possono evitare situazioni gravi che talvolta finiscono in tragedie”.

Anche il sindaco Maurizio Caliciotti ha voluto porre l’accento sulla condivisione dei disagi e in particolare su un tema che si evince ed emerge possente proprio dal titolo di una poesia vincitrice ‘Il Perdono’: “aiutate coloro che bullizzano, che sono pochi, i tanti sono i bravi ragazzi. Voi ragazzi contagiate con la vostra parte buona anche se è un lavoro difficile. Laddove si individuano delle situazioni di disagio non dobbiamo isolare ma aiutare e curare quella persona attraverso un lavoro di interazione tra
scuola, servizi sociali, professionisti del settore”.
Su questi propositi si è allineato anche il dottor Longobucco: “Il bullo va perdonato – ha detto – , ed è solo l’amarsi che ci permette di andare verso l’altro. Il bullo va perdonato nonostante si sia stati vittime o attori nostro malgrado di determinate situazioni o manifestazioni. Sta poi a noi adulti, noi genitori, noi ente scuola essere in grado di svolgere un ruolo di guida e dare la possibilità ai ragazzi di lasciarsi andare e farsi aiutare.” Ha concordato anche il Presidente Mattacchoni che ha così ricordato il lavoro svolto con lo psicologo in occasione del Progetto “Basta un click”, premiato come primo Progetto per la Regione Lazio.
All’entusiasmo visibile degli studenti presenti si è unito il giovane scrittore Lorenzo Pistolesi, vincitore nel mese di novembre del Premio letterario “ Streghe e Vampiri & Co” con il suo racconto “La luna di sangue e la stella del mattino”, per il quale ha ricevuto in dono un’ulteriore targa dalle autorità amministrative larianesi per meriti culturali.

L’evento si è concluso con un grande applauso ai vincitori e a tutti gli studenti che hanno partecipato perché il partecipare è di per sè già una vittoria.

Doriana Beranzoli

premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano
premiazione blocca il bullo lariano
Più informazioni
commenta