Quantcast
VELLETRI - Semaforo tra Rioli e via Madonna degli Angeli, Dario Di Luzio fa chiarezza: "Fratelli d'Italia attiva già dal 2013" - Castelli Notizie
POLITICA

VELLETRI – Semaforo tra Rioli e via Madonna degli Angeli, Dario Di Luzio fa chiarezza: “Fratelli d’Italia attiva già dal 2013”

Di Luzio semaforo

Messa in sicurezza dello svincolo di Rioli, Dario Di Luzio per chiarezza e
rispetto istituzionale ricorda gli atti formali e le richieste negli anni avanzate
ufficialmente alla Città Metropolitana ed al Comune di Velletri.

In questi giorni sono in fase di completamento i lavori sull’incrocio tra la provinciale via di Rioli e le strade comunali via Madonna degli Angeli e via Rioli di mezzo, con l’installazione di nuovi semafori.

Un intervento molto atteso non solo da chi abita nella zona, che nasce con lo scopo di mettere in sicurezza uno svincolo particolarmente pericoloso, con gravi incidenti
stradali avvenuti negli anni.

Dario Di Luzio, già Consigliere comunale e capogruppo di Fratelli d’Italia nella precedente legislatura, è intervento citando atti formali e richieste ufficiali presentate nel tempo al Comune di Velletri ed alla Città Metropolitana di Roma Capitale (già Provincia di Roma) proprio per cercare di risolvere le delicate questioni della zona.

Di Luzio semaforo

Una dettagliata ricostruzione di atti, con date, puntuali specifiche ed altre informazioni che hanno contribuito alla definizione della situazione attuale.

<Sulla questione della messa in sicurezza e gli interventi nella zona di Rioli come gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in data 22 ottobre 2013 presentammo – precisa proprio Dario Di Luzio – una apposita mozione poi discussa nella seduta del Consiglio Comunale di Velletri il 24 novembre 2014 ed approvata all’unanimità dei presenti, proprio per chiedere all’amministrazione di attivarsi verso le problematiche del quadrante di Rioli soprattutto per una maggiore sicurezza e viabilità della zona.

Sempre agli atti ufficiali c’è la mia richiesta del 11 marzo 2015 (che allego copia) inviata formalmente come Consigliere Comunale di Velletri, capogruppo di Fratelli d’Italia, all’allora Consigliere della Città Metropolitana Marco Silvestroni sempre di FdI, per richiedere la destinazione di risorse per urgenti interventi legati proprio alla messa in sicurezza dell’incrocio tra via Rioli, importante arteria di competenza dell’ente ex Provincia di Roma, con via Madonna degli Angeli e via Rioli di
mezzo, segnalando anche le criticità dell’incrocio vista la vicinanza con l’attivo mercatino ortofrutticolo.

Attività politico-amministrativa ufficiale questa che ha portato poi all’emendamento votato nel Consiglio della Città metropolitana che ha avviato l’iter amministrativo necessario per l’attuale installazione.

E’ doveroso ricordare poi – aggiunge ancora Dario Di Luzio – l’altra mozione protocollata il 23 ottobre 2013 numero 25144, che mi vede come primo firmatario insieme ai colleghi di opposizione di allora Giorgio Greci e Carlo Quaglia, dove si chiedeva all’amministrazione Servadio di mettere in sicurezza via Rioli di mezzo oltre alla necessaria sostituzione della tubatura idrica visti i numerosi, costosi
e continui guasti e le perdite. Dopo l’attività in aule e i molteplici solleciti formali rivolti anche all’assessore delegato dell’epoca Sergio Andreozzi, che ho seguito in modo minuzioso e costante, finalmente la tubatura idrica di Acea è stata sostituita ed è stata completamente asfaltata via Rioli di mezzo, intervento atteso da chi vive nella zona da decenni.

Poi ci sono altri atti sempre formali con firma congiunta Di Luzio, Greci e Quaglia per interventi sul mercatino ortofrutticolo per esempio per la necessaria riparazione dell’ultima capriata rotta o una migliore definizione della viabilità nel suo perimetro compreso un ampiamento dell’area sosta e di lavoro.

Non si può dimenticare quanto fatto sempre dal gruppo di Fratelli d’Italia, qui soprattutto con Quaglia, per la vicina via San Nicola con il necessario tombamento delle cunette laterali molto pericolose. Esistono inoltre – prosegue ancora Di Luzio – delle mie ulteriori e formali richieste con solleciti sempre alla Città Metropolitana per la sistemazione dell’incrocio tra via Rioli, via Rioli di mezzo e via Madonna degli Angeli, inserite nella mia missiva (anche questa si allega) del 8 luglio 2020 indirizzata al Consigliere metropolitano Andrea Volpi, anch’esso di Fratelli d’Italia, dove oltre sollecitare nuovamente l’intervento dello svincolo di Rioli, erano presenti altre richieste per dettagliati emendamenti per migliorare la viabilità ed aumentare la sicurezza stradale di Velletri, come una nuova rotatoria all’incrocio dei Cinque archi, la sistemazione di via della Caranella, lo svincolo con via di Cori, la riparazione-pulizia dei marciapiedi di via dei Laghi ed il manto stradale su via
dei Fienili.

Per dovere di cronaca e coerenza istituzionale – conclude Dario Di Luzio – visto che per me la politica è presentazione di atti ufficiali e proposte formali nelle sede definite a tale attività, il tutto con lo scopo di proporre soluzioni alle problematiche, oltre seguire i complessi e lunghi iter amministrativi connessi, compresi i vari solleciti del caso, ho pensato di fare questa breve ricostruzione dei fatti soprattutto per chiarezza politico-istituzionale.

Ho già avvisato il capogruppo di Fdi, il Consigliere Comunale Chiara Ercoli che sono a sua disposizione per portare sui tavoli questi documenti e continuare l’attività collegata. All’amministrazione attuale propongo di valutare se è il caso di segnalare con largo anticipo, con apposita cartellonista stradale, soprattutto per chi viene da Velletri la presenza del nuovo impianto semaforico, questo per evitare di trovarselo all’improvviso sulla salita>.

Più informazioni
leggi anche
semaforo via rioli velletri
Attualità
Velletri, in funzione il semaforo all’incrocio tra via Rioli e via Madonna degli Angeli
commenta