Quantcast
Monte Porzio - Conclusi i festeggiamenti per Sant'Antonino. La città si prepara per "Autunno di Bacco" - Castelli Notizie
Attualità

Monte Porzio – Conclusi i festeggiamenti per Sant’Antonino. La città si prepara per “Autunno di Bacco”

sant'antonino

C’è soddisfazione per le due settimane di festa vissute da Monte Porzio Catone in onore di Sant’Antonino. Un calendario fitto di appuntamenti non solo liturgici e istituzionali, che hanno saputo coinvolgere la cittadina attraverso momenti dedicati alla cultura, allo sport e alla convivialità, vissuta con musica e balli per le vie del centro. Un’edizione speciale in cui si celebravano i 250 anni della storica Confraternita dedicata al santo Patrono e che non ha mancato di riservare anche qualche piccola polemica che per qualche giorno ha infiammato i social.

In ogni caso Monte Porzio ha registrato una grande partecipazione comunitaria a più livelli, che stamattina è stata sottolineata con soddisfazione ed orgoglio dal sindaco Massimo Pulcini, in vista del prossimo appuntamento ottobrino dedicato al Vino, simbolo indiscusso della città.

“Una città che ha ballato…se ne sentiva un grande bisogno. Ieri sera – ha ricordato Pulcini – si sono concluse ufficialmente le festività del patrono con il compleanno della Confraternita che ha ricevuto la benedizione di Papa Francesco (14 sett.1771- 14 sett.2021) ed è entrata nel suo anno giubilare.

Auguri da tutta la città ! Il giorno prima abbiamo inaugurato la stagione scolastica restituendo una centenaria scuola più bella e più sicura a For de Porta e a circa 250 bambini. La domenica precedente un fiume di persone si è riversato lungo i sentieri del 44mo Giro del Tuscolo.

Il giorno prima un flash mob ha deliziato la piazza con una moltitudine di persone che hanno ballato. Non sono mancati eventi culturali indimenticabili come le due presentazioni di libri in piazza: uno ci aiuta a fare memoria della storia del paese attraverso tre secoli di storia della Confraternita, l’altro ci racconta con gli occhi fantasiosi degli alunni una REALE “città da favola”.

Abbiamo festeggiato l’apertura di un nuovo punto vendita di vino di alta qualità in centro (via della scelta) grazie ad un giovane imprenditore monteporziano (siamo o non siamo “Città del vino”?). Ogni giorno dal primo settembre il centro storico ha garantito musica attraverso i suoi bar e ristoranti. Non è mancata la seconda edizione della riuscitissima festa dello Sport. Le vie hanno vissuto la bellezza della tradizione e dell’evento religioso attraverso le sue irrinunciabili e immortalate processioni, ogni giorno i ristoranti hanno garantito enogastronomia di alta qualità.

Non è finita…oggi insieme all’assessore Valdambrini entriamo nel vivo dell’organizzazione di “Autunno di Bacco /Catone di Vino” un evento che abbiamo preparato con grande successo due anni fa e che, come promesso, ripeteremo quest’anno, premiati da fondi regionali. Non ci fermiamo…Monte Porzio è una città in movimento…”si balla”.

Più informazioni
commenta