Quantcast
Frascati - Aumento mensa, la Commissaria "congela" i rincari per approfondire la questione - Castelli Notizie
POLITICA

Frascati – Aumento mensa, la Commissaria “congela” i rincari per approfondire la questione

mensa scuola

Dopo la notizia che si era diffusa ieri riguardo ad un probabile aumento della tariffa della refezione scolastica (da 4,52 euro a 5,34 euro a pasto) e la lettera di alcuni genitori infuriati, oggi la Commissaria Prefettizia Raffaela Moscarella ha deliberato di rinviare la decisione di approvare questi aumenti. Maggiorazioni dovute all’acquisto di materiale monouso necessari per la riorganizzazione del servizio in era Covid, ma arrivate a scuola già iniziata e a ridosso dell’avvio del servizio mensa previsto per il 4 ottobre.

“La proposta di deliberazione di Giunta del 13-09-2021 – si legge nell’atto firmato dal Commissario e dalla Segretaria Comunale – “rideterminazione tariffa del servizio di refezione scolastica anno 2021/2022 e successivi” è stata rinviata per approfondimenti”. Nessuna spiegazione, ma almeno lo spiraglio di scongiurare un ulteriore aumento e una buona notizia, almeno per ora, per le tante famiglie che già lo scorso anno avevano visto la tariffa lievitare da 3 euro per la scuola dell’Infanzia e 3,50 per la Primaria agli attuali 4,52 euro per tutti

Più informazioni
commenta