Quantcast
Giorgia Meloni rilancia sulla Metropolitana Leggera dei Castelli Romani nel Flash Mob a Santa Maria delle Mole (Marino) - Castelli Notizie
POLITICA

Giorgia Meloni rilancia sulla Metropolitana Leggera dei Castelli Romani nel Flash Mob a Santa Maria delle Mole (Marino)

L'intervento di Giorgia Meloni a Marino

Tanti applausi per Giorgia Meloni, leader nazionale di Fratelli d’Italia, in occasione del Flash Mob di questa mattina a Santa Maria delle Mole, nei pressi della stazione ferroviaria, dove è giunta a sostegno della candidatura a sindaco di Fabrizio De Santis, in tandem con Gabriella Di Felice.

Nel farlo ha ribadito la necessità di accelerare definitivamente sul tema della Metropolitana Leggera dei Castelli Romani, “portato in Parlamento e in Regione col concreto impegno di Marco Silvestroni e Giancarlo Righini, che pur essendo all’opposizione – ha dichiarato – non si sono mai tirati indietro, nell’interesse dell’intero territorio e di una mobilità all’altezza della vocazione turistica del territorio. Purtroppo, però, quel progetto è fermo in cassetto, visto che si è preferito investire i soldi in tanto altro, come sui banchi a rotelle, invece che nelle infrastrutture”.

Giancarlo Righini, Marco Silvestroni, Giorgia Meloni, Fabrizio De Santis

Tanti i temi toccati: ““Pensate che le campagne di stampa che ci fanno quotidiani come il ‘New York Times’, che pubblica le foto dei cinghiali a passeggio per la Capitale anzichè mostrare le foto di Fontana di Trevi, siano disinteressate? Certo i cinghiali ci stanno, a Roma ci stanno pure i gabbiani assassini e i topi grandi come labrador, ma la Raggi anziché fare il sindaco ha fatto lo zoologo e la metteremo a capo del Bioparco”, ha aggiunto con sarcasmo, prima di focalizzarsi sul tema dell’importanza dell’identità e della valorizzazione del marchio “Made in Italy”, “la cosa più potente che abbiamo, che nessuno, neppure i cinesi, potrà mai copiarci”.

La leader di FdI si è poi soffermata sulle contraddizioni nella gestione del Covid: “”L’unica cosa che andava davvero fatta era il potenziamento dei trasporti pubblici, ma così non è stato, col Green pass che oggi serve per andare sui treni ad alta velocità ma sui mezzi pubblici no. Perché? E’ semplice: chi sta al Governo ha male interpretato la dicitura ‘il ‘Covid corre veloce’, quindi, ha pensato, noi mettiamo il Green pass sull’alta velocità e abbiamo risolto il problema…”.

L'intervento di Giorgia Meloni a Marino
L’intervento di Giorgia Meloni a Marino

Meloni che ha poi messo nel mirino la vergognosa “mangiatoia” del Covid, partendo in primis dalle “mascherine strapagate e mai arrivate…”.

“Draghi – ha aggiunto – ha detto che non aumenterà le tasse, però poi il Governo lavora alla revisione degli estimi catastali delle case. Questo vuol dire che se il valore delle case viene rivalutato, aumenteranno tutte le tasse collegate alla proprietà. Ma non solo: verranno modificati i parametri Isee e di conseguenza con la revisione degli stessi, da un mese all’altro, vi ritroverete fuori dalle graduatorie per l’asilo nido. E’ una follia contro la quale Fdi è pronta a fare le barricate”, ha aggiunto Giorgia Meloni, prima di ribadire che “non sono mai stata No Vax, ma certamente No Tax, contro l’aumento delle tasse”.

L’intervento di Giorgia Meloni è stato preceduto da quello del parlamentare Marco Silvestroni, che proprio alla Camera si è battuto per i 150mila pendolari che ogni giorno partono dai Castelli Romani per raggiungere Roma, ricordando come il secondo aeroporto di Roma, quello di Ciampino, difetti di un collegamento all’altezza per raggiugnere Roma.

meloni a marino

Sul tema è tornato anche il Consigliere regionale Fdi, Giancarlo Righini: “Ringrazio Giorgia Meloni per aver mostrato tutto il suo sostegno per il progetto della Metropolitana Leggera ai Castelli Romani, che da anni rappresenta un cavallo di battaglia di Fratelli d’Italia per il rilancio di questo territorio”. “Ci batteremo con tutte le nostre forze affinché quest’opera veda la luce, ritenendola in grado di garantire  crescita e sviluppo per l’intera area”, ha dichiarato Righini. “La realizzazione della Metropolitana leggera dei Castelli Romani – ha ribadito Righini, che nel 2018 si vide approvare sul tema un emendamento al Documento di Economia e Finanza Regionale – costituirà un passo sostanziale per dare a centinaia di migliaia di cittadini quelle risposte che da decenni aspettano, garantendo miglioramenti nella qualità della vita e stimolando sviluppo e competitività. Al fianco di Giorgia Meloni, che ha dato seguito alla nostra battaglia, e di Marco Silvestroni, che ringrazio ancora una volta per aver presentato un emendamento alla Legge finanziaria nazionale, ribadiamo l’esigenza di finanziare finalmente quanto è stato sinora disatteso”.

Meloni De Santis

Questo il commento di De Santis e De Felice, a margine del flashmob di Santa Maria delle Mole: “È stato un onore e un piacere accogliere e ricevere il sostegno e l’appoggio di Giorgia Meloni, che anche oggi ha dimostrato di essere leader autorevole e forte: siamo totalmente d’accordo con lei in merito alla realizzazione della metropolitana leggera dei Castelli Romani, una opera di mobilità di cui la nostra comunità ha fortemente bisogno. Il futuro e lo sviluppo di un territorio, come quello di Marino e della provincia di Roma, infatti passano anche dalla implementazione di una mobilità moderna, efficiente e all’avanguardia”, hanno continuato De Santis e De Felice.

Che poi hanno aggiunto: “Siamo molto contenti del gran numero di cittadini, accorsi all’evento. Segno tangibile di quanto intorno a noi e alla coalizione Marino 2030 siano forti entusiasmo e partecipazione. E questo clima di passione e presenza ci dà la consapevolezza che il nostro progetto e’ la ricetta giusta per la comunità di Marino, che andrà al voto domenica e lunedì prossimi. Infine, ci teniamo a ringraziare tutte le forze dell’ordine – Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia locale di Marino – che con grande professionalità e impegno, hanno permesso che il flashmob si svolgesse in piena sicurezza e tranquillità”, hanno concluso il candidato sindaco al Comune di Marino, Fabrizio De Santis, e il candidato prosindaco al Comune di Marino, Gabriella De Felice.

commenta