Quantcast
Rocca di Papa, aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza dei fossi Ruccia e Focicchia - Castelli Notizie
POLITICA

Rocca di Papa, aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza dei fossi Ruccia e Focicchia

comune rocca di papa via ferri

Il 17 settembre sono stati aggiudicati i lavori per la messa in sicurezza e regimentazione delle acque meteoriche dei fossi Ruccia e Focicchia, opere per un importo pari a circa € 1.850.000.

“Si tratta di opere importanti per il nostro territorio – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Gatta – considerato che questi due fossi da sempre sono caratterizzati da problemi di deflusso delle acque e che negli ultimi anni vi sono state anche delle esondazioni che hanno creato danni e problemi alla circolazione. Con questi interventi l’Amministrazione si mostra attivo sul fronte della messa in sicurezza del territorio, tema di cui molto spesso si sente parlare ma che poi però non trova riscontro nei fatti. Ebbene, noi dimostriamo concretamente che abbiamo a cuore la sicurezza dei cittadini e lo facciamo attraverso degli interventi strutturali per la risoluzione a lungo termine delle criticità presenti.”

Nello specifico, di seguito si elencano gli interventi che verranno effettuati.
FOSSO RUCCIA • Pulizia e riprofilatura dell’intero alveo.• Ripristino della completa funzionalità e adeguamento delle casse di espansione di via Montepennolo e di via Valle Pantano.• Realizzazione delle canalette di scolo di via Montevescovo (fino a via Valle Pantano) e di via Maschio delle Faete.• Ripristino della completa funzionalità della confluenza dei tombini e dei salti idraulici di via Albalonga.• Protezione delle sponde del Vallone Pentima Stalla e del Vallone Arcioni nelle parti soggette ad erosione mediante geostuoie, gabbionate e materassi metallici riempiti con pietrame con realizzazione di briglie in legno.• Adeguamento dei tombini stradali in via Pratone della Molara e via delle Rose con la realizzazione di vasche di raccolta delle acque di piattaforma e degli scarichi.• Protezione del pilone dell’acquedotto romano.

FOSSO FOCICCHIA• Pulizia e riprofilatura dell’intero alveo.• Protezione delle sponde e interventi di ingegneria naturalistica.• Ripristino della completa funzionalità e adeguamento dei tombini idraulici.• Realizzazione di briglie in gabbionate riempite con pietrame.• Adeguamento del rilevato a protezione dell’acquedotto del Simbrivio e realizzazione di un bypass di sicurezza• Messa in opera di terre armante e gabbionate per ricostruire le parti delle sponde franate.• Realizzazione di piste e sentieri di accesso per il monitoraggio e la futura manutenzione del fosso.• Ripristino della completa funzionalità del tombino e dei salti idraulici di via delle Barozze e del successivo tratto intubato.

“Ritengo rilevante sottolineare che le risorse impiegate nella realizzazione di queste opere provengono da un finanziamento del Ministero dell’Interno, dunque senza oneri per le casse comunali ¬– prosegue l’Assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Gatta – Continua dunque la serie di progetti che hanno come obiettivo la messa in sicurezza del territorio di Rocca di Papa, una delle priorità di questa Amministrazione Comunale, per la quale stiamo impegnando oltre 12 milioni di euro, somma mai vista nella nostra realtà locale da decenni a questa parte.”

Più informazioni
commenta