Quantcast
Tragedia a Velletri, zona Tribunale: ammazza la moglie 68enne e si getta dalla finestra. Carabinieri e Polizia in via Matteotti - Castelli Notizie
CRONACA

Tragedia a Velletri, zona Tribunale: ammazza la moglie 68enne e si getta dalla finestra. Carabinieri e Polizia in via Matteotti

via matteotti velletri

Sono notizie ancora frammentate, ma purtroppo tragiche, quelle che ci arrivano dalla prima periferia di Velletri, in zona via Giacomo Matteotti, nel quartiere di Velletri Est.

A quanto trapela la zona è completamente transennata e sul posto sono convenute diverse pattuglie dei Carabinieri e volanti della Polizia, a seguito di una drammatica segnalazione di una lite tragicamente degenerata.

via matteotti velletri
Le palazzine di via Giacomo Matteotti

Sul posto, a sirene spiegate, sono anche sopraggiunte le ambulanze del 118, i cui sanitari si sono trovati di fronte all’impossibilità di far alcunché pur di tenere in vita un’anziana donna, la 68enne Lucia Massimo, morta accoltellata.

Il marito, un ex Carabiniere, “non più nell’Arma da 15 anni”, così come riferito dall’Ansa, si è poi gettato dalla finestra dell’abitazione in cui è avvenuto il femminicidio ed è stato soccorso in condizioni disperate: l’uomo, il 72enne Paolo Iannello, è spirato poco dopo.

Sul posto è accorso il magistrato di turno, che dovrà decidere il da farsi, mentre intorno i vicini di casa, che hanno assistito sgomenti agli attimi appena seguenti alla tragedia, sono chiusi nella mestizia di quanto di così doloroso è accaduto. “Le indagini sono affidate ai militari della compagnia e della stazione di Velletri e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati per i rilievi”. 

A quanto pare l’omicida suicida soffriva di uno stato depressivo, poi sfociato nell’ennesimo caso di uxoricidio, in cui a farne le spese è stata la povera donna, che parrebbe fosse gravemente malata.

Via Giacomo Matteotti, lo ricordiamo, è la strada senza via d’uscita che si origina da via Filippo Turati, nei pressi del Giardino di Maria, e in cui sono presenti diverse palazzine.

Davvero una triste vicenda, che scuote la tranquillità della città di Velletri, in questo primo fine settimana d’ottobre.

Più informazioni
commenta