Quantcast
Frascati - Prima i giovani: "Non ci rispecchiamo nei due candidati, libertà di voto al ballottaggio" - Castelli Notizie
POLITICA

Frascati – Prima i giovani: “Non ci rispecchiamo nei due candidati, libertà di voto al ballottaggio”

prima-i-giovani

La lista di giovani a supporto della candidatura di Anna Delle Chiaie ringrazia gli elettori che l’hanno sostenuta e fa il punto in vista del turno di ballottaggio previsto per il 17 e 18 ottobre.

“Siamo giunti al termine di questa tornata elettorale.
Ci teniamo fortemente ad esprimere i nostri ringraziamenti a chi ci ha mostrato fiducia, in quanto siamo pienamente consapevoli di aver presentato una lista nuova e, purtroppo, numericamente incompleta. Siamo stati una scommessa anche per noi stessi, e non solo per chi ha scelto di votarci. Lo siamo stati anche per la nostra candidata Anna Delle Chiaie.

In questi mesi siamo stati in mezzo alla gente come avevamo promesso (anche a mezzo delle nostre iniziative) ed abbiamo ascoltato pareri, consigli e complimenti così come le perplessità. Il voto è sacro, i cittadini hanno deciso e noi possiamo soltanto prenderne atto. Ma è importante per noi quanto è stato importante il supporto ricevuto.
Approfittiamo dell’occasione per esprimere il nostro pensiero in merito alle righe dedicateci ieri dalla candidata Sindaca Emanuela Bruni. Vorremmo snocciolare anche noi qualche numero, ma riferito alle elezioni attualmente in corso, non di quelle che non ci hanno visto in corsa: la nostra lista civica, conta 13 preferenze in meno della vostra. Nonostante abbiamo presentato ben 5 candidati in meno. Facendo inoltre una semplicissima media matematica (vista anche al ribasso data la nostra onestà intellettuale) con i dati ufficiali, semplicemente presentando una lista completa di 16 candidati, solamente la lista Fratelli D’Italia avrebbe avuto più preferenze.

Definirci immobili ed in cerca di “tornaconto” a questo punto, rende ancora meno credibili le parole della Signora Emanuela Bruni. Siamo stati gli unici a presentare eventi (da noi organizzati, spesati e gestiti), senza ausilio di partiti o personaggi politici. E a numeri in mano, francamente, se fossimo stati a parti invertite non possiamo immaginare che scenario si sarebbe presentato. Chiudiamo questo breve comunicato, annunciando che abbiamo scelto la linea della libera scelta per il ballottaggio, in quanto non ci rispecchiamo assolutamente in nessuno dei due Candidati attualmente in corsa (ai quali rivolgiamo comunque il nostro in bocca a lupo).
Scegliamo ancora una volta Anna Delle Chiaie , certi e fieri di poter avere certamente voce in consiglio grazie alla nostra Candidata, ad oggi Consigliera. Scegliamo la coerenza, scegliamo le nostre idee.
Chissà se chi si professa come “gruppo unito”, dopo il 18 Ottobre, potrà dire lo stesso…”

Più informazioni
commenta