Quantcast
Leggera crescita nei casi Covid ai Castelli Romani: più che raddoppiati a Genzano. In discesa a Velletri, Albano e Frascati - Castelli Notizie
Attualità

Leggera crescita nei casi Covid ai Castelli Romani: più che raddoppiati a Genzano. In discesa a Velletri, Albano e Frascati

covid

Per la seconda settimana consecutiva continua a crescere il numero dei cittadini residenti nel territorio della ASL Roma 6 positivi al Covid-19. Sono 748, alla data di domenica 17 ottobre, i cittadini cui è stata riscontrata la positività al Sars-COV2, numeri comunque più bassi di quelli del 27 settembre, quando erano poco più di 800.

Conforta, tuttavia, che ancora una volta non sia stato registrato nessun decesso e le guarigioni siano state ben 240, che vanno a mitigare l’accrescimento dei positivi.

positivi

Purtroppo, ancora limitati i dati diffusi dal bollettino della ASL, che continua a non comunicare quanti siano i cittadini ospedalizzati e quanti in terapia intensiva; nessun dato neppure sulla distinzione tra vaccinati e non vaccinati. Calcolatrice alla mano se i positivi alla data del 10 ottobre erano 698 e, in questa settimana c’è stato un incremento di 258 positivi, a fronte di 240 guarigioni, non si capisce come il computo degli attualmente positivi si possa attestare a 748.

In attesa di capire se chi scrive questo articolo necessiti di ripetizioni di matematica o, al contrario, il pallottoliere della ASL si sia inceppato, evidenziamo che il totale delle vaccinazioni nei centri vaccinali della ASL Roma 6 è passato da 583.854 a 595.355, mentre i tamponi processati in questa settimana sono stati 2834, in diminuzione rispetto ai 3086 della precedente.

Passando al dato dei singoli Comuni quelli messi peggio sono proprio quelli fuori dai Castelli Romani, con Anzio in testa (97 casi), seguita da Pomezia (94) ed Ardea 86.

Nel territorio dei Colli Albani, in virtù di una popolazione nettamente più numerosa, resta in testa Velletri, i cui cittadini positivi al Covid sono comunque scesi da 74 a 68, seguita da Marino con 67 (dato invariato).

Preoccupa l’escalation di contagi a Genzano, che ha più che raddoppiato i suoi positivi, passando da 30 a 62. Contagi in crescita anche nella vicina Lanuvio, da 15 a 21, mentre scendono a Nemi (da 4 a 2) e salgono ad Ariccia (da 12 a 18).

Dati in miglioramento ad Albano, scesa da 75 a 63, a Ciampino, da 31 a 21, e Frascati, da 18 a 17. Idem a Monte Porzio (da 8 a 6), Monte Compatri (da 27 a 18), Grottaferrata (da 18 a 10), Rocca Priora (da 16 a 11) e Rocca di Papa (da 9 a 7).

Più cittadini positivi, rispetto a 7 giorni prima, a Castel Gandolfo (da 12 a 15) e Colonna (da 8 a 9); invariati a Lariano (11).

commenta