Quantcast
Visita gastroenterologica a Roma: perché effettuarla e come prenotarla - Castelli Notizie
Attualità

Visita gastroenterologica a Roma: perché effettuarla e come prenotarla

doctor-gd5e954471_640

Ci possono essere vari motivi per cui una persona abbia bisogno di fare una prima visita gastroenterologica, come avere qualche dubbio sulle problematiche inerenti all’apparato digerente, dal reflusso gastroesofageo all’ulcera, dalla colite alla gastrite, dalla sindrome del colon irritabile alla celiachia. Tramite una visita dal gastroenterologo si potrà intraprendere il percorso di guarigione più indicato in base al problema riscontrato.

doctor-gd5e954471_640

Tuttavia, poter prenotare una visita dal gastroenterologo a Roma potrebbe risultare alquanto difficile e potrebbero esserci lunghe attese prima di sottoporsi a controllo. Ma oggi, grazie ai diversi portali online si potrà prenotare comodamente da casa e in tempi rapidi visite, esami diagnostici e prestazioni mediche di vario genere, come la visita gastroenterologica a Roma. Essendo tali piattaforme online 24 ore su 24, 7 giorni su 7, la ricerca potrà essere fatta in qualsiasi momento. Basterà scegliere giorno, orario e la struttura presso cui recarsi. Vediamo come.

Prenotazioni da casa con un solo clic

Ora, con la messa a disposizione del pubblico delle diverse piattaforme online di prenotazione delle prestazioni sanitarie, trovare un gastroenterologo a Roma sarà molto più facile e veloce. Si ottimizzano i tempi di ricerca e soprattutto non occorre nemmeno doversi recare ad uno sportello del CUP (Centro Unico di Prenotazione) per prenotare la propria visita gastroenterologica a Roma.

Come? Basta essere maggiorenni, avere a disposizione il tesserino sanitario su cui viene riportato il codice fiscale ed eventualmente la prescrizione del medico di famiglia. Una volta effettuata la registrazione sul portale scelto per il servizio di prenotazione, bisognerà fare la propria ricerca filtrando per data, luogo ed eventuale compagnia assicurativa con cui si ha una copertura assicurativa per la salute. Il sistema, combinando i dati inseriti, mostrerà un elenco di tutte le strutture convenzionate in cui sia possibile recarsi a fare la visita o gli esami, i giorni e gli orari disponibili. A questo punto, selezionata data ed ora, si procederà a prenotare l’appuntamento specificando i propri dati (nome, cognome, indirizzo di residenza, indirizzo email, numero di cellulare e codice assicurato se si vuole usufruire dell’assicurazione). In pochi istanti il sistema invierà un’email di recap all’indirizzo indicato in cui viene specificato orario, data e struttura dove recarsi a fare la visita gastroenterologica a Roma.

Prestazioni sanitarie a 360° gradi

Tramite questi portali online, che al momento sono disponibili per le grandi metropoli ma presto potrebbero estendersi a tutto il territorio nazionale, è possibile prenotare diversi esami diagnostici e visite di ogni genere (ginecologica, ortopedica, andrologica, endocrinologica, cardiologica, allergologica, senologica, pneumologica, urologica, esami del sangue etc.). Non solo, in alcuni casi le prestazioni potrebbero essere disponibili anche a domicilio, specie quando si tratta di soggetti disabili, bambini o anziani. Quindi, un’ottima soluzione per chi ha una ridotta mobilità.

Per ogni prestazione sanitaria viene, inoltre, specificato il relativo costo, così che si possa pagare direttamente online tramite i tradizionali metodi di pagamento elettronico e saltare dunque la coda alla cassa della struttura sanitaria presso cui ci si recherà a fare la visita o l’esame. Niente più contanti da dover portare con sé o lunghe attese. Con un clic, comodamente da casa, si potrà prenotare la prestazione sanitaria necessaria.

commenta