Quantcast
Aeroporto Ciampino, Comitati sul piede di guerra: "5 giorni di proroga per il Piano Antirumore, Tar incomprensibile" - Castelli Notizie
Attualità

Aeroporto Ciampino, Comitati sul piede di guerra: “5 giorni di proroga per il Piano Antirumore, Tar incomprensibile”

aerei aeroporto ciampino

“Non capiamo come sia possibile che in Italia, la giustizia non sia uguale per tutti. Siamo scandalizzati e delusi dalle istituzioni e non comprendiamo come sia possibile che il TAR riesca in modo incomprensibile a delegittimare una sentenza del Consiglio di Stato”, ha affermato il portavoce del Comitato CRIAAC ( Comitato per la riduzione dell’impatto ambientale Aeroporto di Ciampino), Roberto Barcaroli, secondo il quale “è ormai evidente a tutti che c’è una chiara intenzione di continuare a tutelare i privilegi delle compagnie aeree e gli interessi economici di pochi anziché il diritto alla salute delle centinaia di migliaia di cittadini interessati e vessati da anni”.

LEGGI-Meno voli a Ciampino, slitta di 5 giorni il “Piano Antirumore”

“A questo punto – aggiunge – sembra indispensabile un intervento del Consiglio di presidenza della Giustizia Amministrativa, equivalente per i giudici amministrativi al Consiglio Superiore della Magistratura, per chiarire ai cittadini se la giustizia amministrativa esiste, oppure vale solo per alcuni privilegiati. Ovviamente la nostra battaglia non si fermerà fin quando il diritto alla salute non sarà tutelato”, conclude il portavoce.

Più informazioni
commenta