Quantcast
Rocca Priora - Su Rai 3 la storia di Luke: dall'abbandono alla nuova vita grazie alle volontarie cinofile - Castelli Notizie
Attualità

Rocca Priora – Su Rai 3 la storia di Luke: dall’abbandono alla nuova vita grazie alle volontarie cinofile

unnamed-2

Dall’abbandono nelle distese dei Pratoni del Vivaro alla nuova vita insieme al suo papà adottivo grazie alle cure premurose delle volontarie dell’associazione di Rocca Priora Dalla parte del cane. È la storia di Luke, un cane dalla stazza importante a metà strada tra un molosso e un pitbull, che è stata raccontata su Rai 3 da Sveva Sagramola nel suo programma Geo e Geo. Uno sguardo tenero e accattivante nonostante la mole, una grande capacità acquatica che potrebbe portare Luke a diventare un cane da salvataggio.

unnamed-2-2

“Cercavo un compagno di vita – ha raccontato Massimo – e su internet ho trovato l’annuncio per l’adozione di Luke. Sono stato subito colpito dal suo sguardo dolce e così sono venuto a fare un primo incontro conoscitivo. Ci siamo trovati immediatamente e insieme a Camilla, che fa parte dell’associazione di Rocca Priora abbiamo dato il via alle pratiche per formalizzare l’adozione”.

Dalla parte del cane è un’associazione costituita da un gruppo di volontarie ed educatrici che provengono da realtà diverse del mondo del volontariato cinofilo della provincia di Roma. Principalmente si occupa di seguire i cani e i gatti che si trovano nel canile di riferimento del comune di Rocca Priora e anche dei cani del Comune di San Cesareo (coadiuvando su questo comune i volontari dell’associazione Gruppo Animalista dei Castelli Romani).

“È importante – ha detto Camilla Lombardi – che chi adotta sia consapevole del passo che sta per compiere e non si fermi ad una prima impressione estetica. Bisogna conoscere l’individualità del cane e le sue caratteristiche specifiche, che vanno valorizzate e si devono incontrare con le richieste degli adottanti. Serve consapevolezza e responsabilità, infatti prima dell’adozione si segue un inter di conoscenza, che è fondamentale per i cani e i futuri padroni. Il nostro appello è quello di adottare nei canili: qui c’è veramente tanta ricchezza!”.

Più informazioni
commenta