Quantcast
Ariccia - Omicidio a Palazzo Chigi: è Imma Tataranni – Sostituto Procuratore (nella serie tv di Rai 1) a svelare l'assassino - Castelli Notizie
Attualità

Ariccia – Omicidio a Palazzo Chigi: è Imma Tataranni – Sostituto Procuratore (nella serie tv di Rai 1) a svelare l’assassino

Imma Tataranni – Sostituto Procuratore, la serie tv di Rai 1 giunta alla seconda stagione, è arrivata ad Ariccia. Il piccolo borgo dei Castelli Romani e la splendida cornice di Palazzo Chigi sono stati infatti scelti per girare alcune delle scene interne dello show. Palazzo Chigi, e precisamente la meravigliosa sala da pranzo estiva (conosciuta anche come la sala dell’uccelliera), si è quindi trasformata per l’occasione in una vera e propria scena del crimine che l’irriverente Imma Tataranni (interpretata da Vanessa Scalera) dovrà risolvere con la sua solita vena ironica e sfacciata.

La stanza scelta per girare la scena clou, ovvero il ritrovamento del corpo del giovane agente immobiliare, è quindi apparsa sul piccolo schermo mostrando a tutta Italia la meraviglia che si cela nelle mura del Palazzo: meravigliosi affreschi del 1800, arazzi in cuoio alle pareti e una meravigliosa uccelliera dipinta sulla cupola che si affaccia sul meraviglioso Parco, un tempo riserva di caccia privata della famiglia e ora luogo culturale.La registrazione di quest’importante puntata è avvenuta lo scorso luglio e sono tanti i cittadini che incuriositi dai grandi camper e delle fitte luci si sono avvicinati all’area posta sotto stretto controllo dagli addetti alla produzione e alcuni agenti della Polizia Locale.

“Lo scorso luglio Piazza di Corte si è trasformata in un vero e proprio set cinematografico: tantissime luci, numerosi camper e molti tecnici hanno infatti mobilitato la città per poter girare nel minor tempo possibile le scene che ritraggono le stanze del nostro meraviglioso Palazzo Chigi. Purtroppo, il cast era blindatissimo, ma è comunque un’emozione poter rivedere sullo schermo della tv un pezzo di Ariccia” così ai nostri microfoni una lettrice che, incuriosita dall’evento ce l’ha raccontato.

Dopo essere stato protagonista in alcune delle più celebri rappresentazioni teatrali e televisive come il “Gattopardo” o nell’”Avaro” il Palazzo ariccino torna sul piccolo schermo. Pochi preziosi istanti che hanno dato visibilità ad un piccolo tesoro del nostro meraviglioso e poliedrico territorio ricco di arte, cultura, buon cibo e paesaggio mozzafiato.

commenta