Quantcast
La Lista Civica Marino Verde e Solidale in Europa Verde, Cacciatore: "Istanze ambientaliste fuori dal Consiglio" - Castelli Notizie
Primo piano

La Lista Civica Marino Verde e Solidale in Europa Verde, Cacciatore: “Istanze ambientaliste fuori dal Consiglio”

Marco Cacciatore Parco

“Dopo la prima prova elettorale in occasione delle amministrative dello scorso ottobre, abbiamo deciso di trasformare la lista civica a vocazione ambientalista e sociale, convinti che il voto espresso da centinaia di cittadini verso la lista possa essere meglio rappresentato attraverso Europa Verde.
Abbiamo bisogno di fare una lunga riflessione ed un grande lavoro nei prossimi anni per far crescere la presenza su Marino della coscienza ecologista. In Europa e nel mondo le forze Verdi guadagnano sia in termini elettorali che di peso politico. Invece in Consiglio comunale a Marino non vediamo rappresentate istanze ecologiste, fatto ancor più grave soprattutto in questo momento storico.

Eppure nel governo del territorio, non solo le istanze ambientaliste sono fuori dalla rappresentanza consiliare ma anche del tutto assenti dalla politica che la maggioranza ha intenzione di perseguire nei prossimi anni.
Riteniamo necessario un percorso condiviso di confronto con tutti i cittadini che hanno dato fiducia a Marino Verde e Solidale per confrontarci con la cittadinanza, a partire da chi a votare non è andato. Alla scadenza di questa amministrazione ci sarà bisogno di un approccio ambientalista ecologista e di economia sostenibile, unico vero volano per un cambiamento positivo e duraturo a favore dei beni comuni”.

Cons. Marco Cacciatore (Europa Verde)
Presidente Commissione X Urbanistica, Politiche abitative, Rifiuti Regione Lazio

commenta