Quantcast
San Cesareo – I residenti di Campo Gillaro effettuano nuova misurazione acustica: ancora una volta i rumori “non rientrano nei limiti previsti” - Castelli Notizie
Attualità

San Cesareo – I residenti di Campo Gillaro effettuano nuova misurazione acustica: ancora una volta i rumori “non rientrano nei limiti previsti”

bitumificio-Paolacci
Proprio alla vigilia della presentazione del piano di risanamento acustico da parte dei proprietari del bitumificio antistante via di Campo Gillaro, i residenti che da questa estate denunciano il permanere di forti rumori nonostante l’ordinanza sindacale n.11 del 29 luglio hanno reso pubblica una relazione sulle misurazioni di impatto acustico effettuate all’interno delle loro abitazioni. Misurazioni che gli abitanti di Campo Gillaro hanno deciso di pagare di tasca propria rivolgendosi alla società C.S. Consulenza sulla Sicurezza s.r.l., dal momento che il Comune di San Cesareo si era riservato di chiedere l’intervento di ARPA solo dopo la presentazione del piano di risanamento acustico e i conseguenti lavori di adeguamento da parte dei Polacci, ignorando il fatto che i residenti continuassero a denunciare la presenza di rumori assordanti anche dopo lo stop forzato alla filiera del misto cementato e movimentazione mezzi ad essa dedicati, che di fatto rappresenta solo una delle tre filiere produttive del bitumificio.
Nella relazione finale della società incaricata di effettuare le misurazioni si legge ancora una volta nero su bianco che i rumori denunciati dai cittadini non sono un’allucinazione, ma un dato reale: “dalle analisi dei risultati ottenuti […] emerge che il livello di rumore ambientale , prodotto dall’impianto di recupero e trasformazione di rifiuti inerti, anche con attività parziale, viene incrementato rispetto al livello residuo di + 6,0 dB (A) con finestre aperte nel periodo diurno e di +4,0 dB (A) con finestre chiuse e +7,0 dB (A) con finestre aperte nel periodo notturno non rientrando nei limiti previsti dalle tabelle di riferimento del d.p.c.m. 14/11/1997 per l’area territoriale in questione, e dalla L. 447/95”. Un documento che non lascia spazio ad ulteriori dubbi e che si chiude con una considerazione perentoria: “si ritiene che, nell’interno delle abitazioni private, i rumori prodotti dall’attività di recupero e trasformazione di rifiuti inerti arrecano disturbo relativamente al livello di rumore residuo rilevato”.
I timori degli abitanti di Campo Gillaro, convinti del fatto che l’ordinanza sindacale del 29 luglio non fosse affatto la soluzione alle molestie acustiche che erano e sono costretti a subire, si sono così dimostrati fondati e, forti di queste nuove misurazioni, sono tornati a chiedere all’amministrazione Sabelli di intervenire, inviando un ulteriore atto di invito e diffida al Comune di San Cesareo in cui si chiede “di estendere il campo di indagine a tutte le lavorazioni eseguite dalla Paolacci s.r.l., al fine di accertare la conformità acustica e alle emissioni di fumi e polveri in conformità alle ben note normative vigenti” e di “eseguire in contraddittorio le rilevazioni fonometriche, relative a tutte le lavorazioni che pongono in essere nel sito produttivo della Paolacci s.r.l.”, dunque prevedendo la partecipazione tanto del tecnico incaricato dal Comune, quanto di quelli incaricati dalla ditta Paolacci e dai residenti di Campo Gillaro.
Infine, i vicini di casa dell’impianto diffidano la Sindaca Alessandra Sabelli ad adottare “un provvedimento urgente ai sensi dell’articolo 9 della L. 447/1995 idoneo a far cessare le emissioni acustiche provocate da tutte le lavorazioni della Paolacci srl nel proprio sito produttivo non conformi alla normativa vigente” e ad adottare un provvedimento altrettanto urgente “che inibisca tutte le lavorazioni dalle ore 20,00 alle ore 8,00” per consentire a chi abita a ridosso dell’impianto di riposare nelle ore notturne.
Più informazioni
leggi anche
video bitumificio san cesareo
POLITICA
San Cesareo – Il Comune ordina lo stop ai rumori della Paolacci, ma l’inquinamento acustico persiste
bitumificio-Paolacci
POLITICA
San Cesareo – Accesso agli atti della Paolacci s.r.l. sulla conformità urbanistica delle abitazioni di via di Campo Gillaro
Generico novembre 2021
Politica
San Cesareo – Bitumificio Paolacci, novità dal Consiglio Comunale: “Entro il 12 novembre il piano di risanamento acustico”
commenta