Quantcast
Impennata di casi Covid ad Aprilia: oltre 400 i positivi. 9 i decessi nelle ultime 24 ore nel Lazio - Castelli Notizie
Cronaca

Impennata di casi Covid ad Aprilia: oltre 400 i positivi. 9 i decessi nelle ultime 24 ore nel Lazio

persone covid

Oggi nel Lazio su 15.059 tamponi molecolari e 35.256 tamponi antigenici, per un totale di 50.315 tamponi, si registrano 1.067 nuovi casi positivi (-6 rispetto a ieri), 9 i decessi (+4), 550 i ricoverati (+13), 69 terapie intensive (invariato) e +580 i guariti.

Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,1%.

Le somministrazioni del vaccino anti Covid (in vista il traguardo dei 9 milioni di somministrazioni) sono aumentate del 7% rispetto al dato di una settimana fa, in prevalenza terze dosi il 73%, il 19% sono seconde dosi e prime dosi all’8%.

Dal report quotidiano dell’assessore D’Amato emerge il “caso” del Comune di Aprilia per l’elevata incidenza di casi, in rapporto al quale la regione sta monitorando la situazione, così come confermato dallo stesso D’Amato.

Tornando ai vaccini, ha ricordato l’assessore, “dalla prossima settimana apertura delle prenotazioni per gli over 40 anni. Sarà possibile prenotare a partire dal primo dicembre con disponibilità dopo i 180 giorni dall’ultima dose”. 

I casi a Roma città sono a quota 498. Asl Roma 1: sono 217 i nuovi casi e 1 decesso. Asl Roma 2: sono 191 i nuovi casi e 3 i decessi. Asl Roma 3: sono 90 i nuovi casi e 2 i decessi. Asl Roma 4: sono 64 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl Roma 5: sono 99 i nuovi casi e 1 decesso. Asl Roma 6: sono 132 i nuovi casi e 1 decesso.
Nelle province si registrano 274 nuovi casi: Asl di Frosinone: sono 108 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl di Latina: sono 97 i nuovi casi e 1 decesso. Asl di Rieti: sono 22 i nuovi casi e 0 i decessi. Asl di Viterbo: sono 47 i nuovi casi e 0 i decessi.

Tornando alla città di Aprilia il numero dei contagiati continua a crescere in maniera esponenziale ed alla data di ieri sono  423 i cittadini positivi al Coronavirus, con un incremento di 36 persone in una sola giornata.

“Si tratta di una situazione critica – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – che desta una certa preoccupazione anche alle autorità sanitarie. Sicuramente è segno che la battaglia contro il Covid-19 è tutt’altro che conclusa. E che occorre ancora prestare la massima attenzione e proseguire con forza nella campagna vaccinale. Qui ad Aprilia, i dati della ASL confermano che la percentuale di persone vaccinate è sotto la media nazionale. Dobbiamo proseguire con coraggio: al momento il vaccino insieme alle norme di buon senso e al rispetto delle disposizioni delle autorità sanitarie rimangono le uniche risorse che abbiamo per frenare un’ulteriore crescita dei contagi. Confido nel senso di responsabilità degli apriliani”.

 

Più informazioni
leggi anche
Carabinieri Colleferro
Cronaca
Stretta dei Carabinieri di Colleferro contro i contagi da Covid: multe e proposte di chiusura di bar
ospedale dei castelli di Ariccia
Attualità
Pandemia, c’è anche l’ASL ROMA 6 nella rete degli 11 Ospedali “sentinella”, per monitorare l’andamento del Covid
Covid 19 Velletri 10 Novembre
Attualità
VELLETRI – 156 casi Covid, 16 i ricoverati. Il Sindaco Pocci rilancia sul vaccino: “Alla scadenza dei 6 mesi farò la terza dose”
commenta