Quantcast
Ariccia – Torna quest’anno la rievocazione del Presepe Vivente con una nuova location all’oratorio Don Bosco - Castelli Notizie
Attualità

Ariccia – Torna quest’anno la rievocazione del Presepe Vivente con una nuova location all’oratorio Don Bosco

presepe vivente ariccia 2019_3

Qualche giorno fa, la pubblicazione di un manifesto da parte della minoranza di Ariccia, sul mancato nulla osta per l’organizzazione del Presepe Vivente all’interno di Parco Chigi, aveva fatto temere che l’evento non si sarebbe tenuto neanche quest’anno (dopo lo stop per covid). A tal proposito, però, già l’8 novembre, l’associazione organizzatrice “Amici Per Caso” aveva diffuso sui suoi canali social che quest’anno, a differenza dello scorso, il Presepe Vivente sarebbe stato realizzato (salvo impedimenti causa Covid) nel campo dell’oratorio Don Bosco di Ariccia anziché a Parco Chigi.

La stessa associazione ha confermato negli scorsi giorni tale novità spiegando che l’oratorio potrebbe consentire anche l’ingresso a una maggiore platea, con l’adozione di tutte le misure di sicurezza necessarie. “Come abbiamo annunciato qualche giorno fa, siamo a confermare che, nelle consuete date del 26 Dicembre e del 6 Gennaio, situazione epidemiologica permettendo, IL PRESEPE VIVENTE di ARICCIA verra’ realizzato – è stato scritto in un  messaggio della pagina Facebook “Ariccia, la Comunità si fa Presepe” -. La solita location, il parco di Parco Chigi è già occupata per altre necessità,, quindi quest’anno metteremo in scena la natività presso lo spazio aperto dell’ORATORIO DON BOSCO che, per la sua ampiezza, ci permetterà di accogliere un maggior numero di spettatori. L’Amministrazione Cittadina ha concesso il Patrocinio e si sta adoperando per il supporto logistico che richiede lo spostare la nostra ricostruzione di Betlemme”.

“La macchina organizzativa è partita – hanno aggiunto -, tutti i volontari sono all’opera con la passione di sempre, per regalare a tutti un’esperienza emozionante legata ai nostri valori e alle nostre tradizioni. Quindi… che altro dire?! Solo TENETEVI LIBERI!”

 

 

 

Più informazioni
leggi anche
Ariccia piazza
Politica
Ariccia – “Le mani sulla città”, manifesto critico della minoranza sulla gestione delle associazioni
commenta