Quantcast
Lariano - Piazza Sant'Eurosia ospita Dante ed i suoi versi, inaugurata la panchina che invita a non "viver come bruti" - Castelli Notizie
Attualità

Lariano – Piazza Sant’Eurosia ospita Dante ed i suoi versi, inaugurata la panchina che invita a non “viver come bruti”

Anche Lariano ha la sua panchina letteraria dedicata alla Divina Commedia di Dante Alighieri, un richiamo alla cultura in un angolo della centralissima piazza Sant’Eurosia, con alle spalle la Chiesa ed il Campanile e a pochi passi dal Comune e dai giochi per bambini.

“Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”, si legge sullo schienale della panchina – che richiama i versi del XXVI Canto dell’Inferno. Si tratta di una delle 12 installazioni previste sul territorio nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Lazio “Eterno Dante”, promosso dal Consorzio “I Castelli della Sapienza”, con la collaborazione della Fondazione De Cultura, in occasione del settecentenario dalla morte del Sommo Poeta.

Stamattina a Lariano si è tenuta l’inaugurazione della panchina, alla presenza del sindaco Maurizio Caliciotti, dell’assessore alla Cultura Maria Grazia Gabrielli, del vicesindaco Claudio Crocetta, dell’assessora alle Politiche Giovanili Chiara Colasanti che fa parte del consorzio insieme alla consigliera e professoressa Sabrina Verri, in rappresentanza del Comune di Lariano, oltre a Guido Ciarla, presidente della fondazione De Cultura ed anche titolare delle Librerie Mondadori di Velletri, Lariano, Genzano e Frascati, ed ai rappresentanti del Consorzio “I Castelli della Sapienza”: il presidente Angelo Rossi e la componente del consiglio di amministrazione, Letizia Corsetti.

Presenti anche l’assessore Fabrizio Ferrante Carrante, l’assessore Maurizio Mattacchioni, il consigliere Leonardo Caliciotti ed anche esponenti della minoranza larianese.

Dopo aver scoperto la panchina la giovane compagnia teatrale “Il Simposio” , diretti dal regista di Velletri, Enzo Toto, ha recitato alcuni dei passi più celebri della Divina Commedia, dando corpo e sostanza ad una delle più grandi opere della letteratura di tutti i tempi.

Una panchina che oggi fa bella mostra di sé nel cuore cittadino, mostrando il volto del poeta e le sue parole, che lanciano un monito importantissimo a tutti i passanti. Proprio il Sindaco Caliciotti, nel lodare l’iniziativa ed il segno tangibile donato alla comunità di Lariano in occasione della ricorrenza della morte di Dante Alighieri, da parte del Consorzio, ha posto l’accento sulla scelta dei versi impressi sullo schienale, che richiamano la storia dell’indipendenza del comune larianese da Velletri ottenuta nel 1967, nella speranza che siano un invito per tutti i cittadini.

La degustazione enogastronomica ha concluso la mattinata mentre già dal pomeriggio molti curiosi si sono fermati accanto alla panchina per osservarla e fare alcune foto. La tappa larianese era stata preceduta da quella di Artena: anche nella città arteniese l’Assessora Lara Caschera aveva inaugurato la panchina letteraria. Nel pomeriggio di sabato, invece, in Piazza Disfida di Barletta neanche la pioggia ha fermato l’inaugurazione della panchina di Zagarolo sempre alla presenza del presidente del consorzio Angelo Rossi e della Sindaca della città, Emanuela Panzironi, insieme a diversi assessori e consiglieri presenti.

 

 

leggi anche
panchina dante
Cultura
Lariano, domenica 14 novembre si inaugura la panchina letteraria dedicata a Dante
progetto eterno dante
Cultura
“Eterno Dante”: iniziato il tour alla scoperta delle panchine letterarie nei Comuni nei Monti Prenestini
Generico novembre 2021
Attualità
Colonna, inaugurata la panchina letteraria dedicata a Dante. I versi del Sommo Poeta conquistano angoli cittadini
ingresso comune di rocca di papa
Attualità
Rocca di Papa – Dall’Amministrazione poche iniziative e appuntamenti culturali. Calma piatta in vista del Natale
commenta