Quantcast
Frascati - Martedì 16 novembre consiglio comunale: si parla di pasto da casa per gli alunni, immobili comunali e riti civili - Castelli Notizie
POLITICA

Frascati – Martedì 16 novembre consiglio comunale: si parla di pasto da casa per gli alunni, immobili comunali e riti civili

Consiglio Comunale Frascati
Domani 16 novembre, alle ore 9, si terrà il secondo Consiglio Comunale dell’amministrazione Sbardella. L’assise cittadina stavolta si riunirà, come di consueto, in aula Falcone e Borsellino a Palazzo Marconi e i lavori verranno trasmessi in streaming sulla pagina Facebook dell’Ufficio Stampa del Comune di Frascati. Un consiglio ancora snello e con pochi punti all’ordine del giorno, tra cui l’Istituzione delle Commissioni Consiliari, necessarie per portare avanti proposte e lavori di maggioranza e opposizione. Altro punto affrontato sarà quello che riguarda gli indirizzi per la nomina e la designazione di rappresentanti del Comune presso Enti, aziende ed Istituzioni.
Dopo le interrogazioni saranno poi discusse 3 mozioni presentate dalla consigliera d’opposizione della lista Frascati Futura, Anna Delle Chiaie: si parlerà di riti civili, di alienazione degli immobili comunali e ritorno al cestello da casa. Un punto quest’ultimo, soprattutto dopo i recenti aumenti del costo del servizio della mensa scolastica, particolarmente sentito da numerose famiglie dell’Istituto Comprensivo Frascati 1 che ad oggi, a differenza dell’altro Istituto comprensivo cittadino, non permette agli alunni di usufruire del pasto da casa. Una facoltà, quella di portare il pasto domestico, su cui tra l’altro il precedente consiglio comunale si era già favorevolmente espresso all’unanimità e su cui domani si ritorna a dibattere in aula. A tal proposito ci è arrivata la segnalazione degli amministratori della pagina facebook Genitori dei Castelli Romani, che stanno seguendo con interesse il dibattito e auspicano a un cambio di rotta da parte del Dirigente Scolastico Giovanni Torroni.
“Martedi 16 novembre si terrà il Consiglio Comunale, durante il quale verrà discussa la mozione inerente la questione Mense Scolastiche. Più precisamente – scrivono i genitori tuscolani – la mozione riguarda l’indirizzo politico, già votato durante la precedente Amministrazione, per quanto concerne la possibilità di scelta per le famiglie di portare il pasto da casa. Opzione già disponibile per l’altro distretto scolastico sito nel Comune. Siamo fiduciosi che la Sindaca saprà guidare il Consiglio verso un approfondimento della questione, e delle ragioni alla base di questa richiesta da parte delle famiglie”.
commenta