Quantcast
Pomezia, la Torre Civica si tinge di viola per la Giornata Mondiale della Prematurità - Castelli Notizie
Attualità

Pomezia, la Torre Civica si tinge di viola per la Giornata Mondiale della Prematurità

Il Comune di Pomezia ha aderito alla Giornata Mondiale della prematurità, istituita per sensibilizzare e accrescere la consapevolezza sul problema delle nascite premature, illuminando di viola la Torre civica di piazza Indipendenza. Secondo la Società Italiana di Neonatologia (SIN), ogni anno nascono nel mondo circa 15 milioni di neonati prematuri, solo in Italia oltre 30.000, cifre che sono aumentate durante la pandemia nei parti da donne affette da Covid-19.

“Il tema della campagna 2021 – spiega l’Assessora Miriam Delvecchio – è “Zero separation. Agiamo adesso! Non separare i neonati prematuri dai loro genitori”, promossa dalla European Foundation for the Care of Newborn Infants (EFCNI). Il Covid ha introdotto maggiori restrizioni per l’accesso dei genitori nelle terapie intensive neonatali, eppure dobbiamo ricordarci che mamma e papà non sono semplici visitatori, ma parte integrante delle cure”.

“Oggi si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale della Prematurità – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – Un momento importante di riflessione sui rischi che una nascita prematura comporta, ma soprattutto sull’importanza di promuovere tanto la ricerca scientifica quanto un nuovo modello culturale più attento al bambino e alle famiglie. Accendiamo di viola, colore simbolo dell’iniziativa, la nostra Torre Civica, dedicandola a tutti questi piccoli guerrieri, che da subito hanno iniziato a lottare per la vita, e ai loro genitori”.

Torre Pomezia viola

 

Più informazioni
leggi anche
Giornata Prematuri
L'incontro
L’Ospedale dei Castelli accoglie i neonati pretermine nella Giornata Mondiale della Prematurità 2021
lariano comune viola 1
Attualità
A Lariano il Comune colorato di viola nella Giornata Mondiale della Prematurità
IMG-20191117-WA0013
Attualità
Ariccia, l’Ospedale dei Castelli si illumina per la Giornata della Prematurità
commenta