Quantcast
Premio Willy Monteiro, Giancarlo Righini sul taglio ai fondi: "Va scongiurato" - Castelli Notizie
Politica

Premio Willy Monteiro, Giancarlo Righini sul taglio ai fondi: “Va scongiurato”

willy-monteiro-duarte

“Il taglio dei fondi destinati al premio in ricordo di Willy Monteiro Duarte, come giustamente sottolineato da Giorgia Meloni, va assolutamente scongiurato”. A dichiararlo è il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Giancarlo Righini, che prende così posizione circa la paventata decurtazione nei fondi destinati al premio in ricordo del 21enne di Paliano ucciso a Colleferro nel settembre del 2020.

“Del resto – ha aggiunto in merito Giancarlo Righini – già in commissione bilancio abbiamo espresso parere contrario alla proposta di legge 311 che adegua il bilancio alla Pacifica della Corte dei Conti. Non è ammissibile, infatti, che sia sacrificato il doveroso ricordo del giovane ucciso a Colleferro per cercare di far quadrare i conti. Nel prossimo consiglio regionale, grazie all’emendamento presentato da Fratelli d’Italia chiederemo che venga sanata questa surreale vicenda”, ha aggiunto e concluso l’esponente politico veliterno, che ha tutta l’intenzione di evitare che la memoria e l’esempio del giovane aiuto cuoco di origini capoverdiane, che nel giorno dei funerali Monsignor Mauro Parmeggiani equiparò a quello di Gesù: “Si è sacrificato sulla croce come un giovane Cristo; per amore dell’amicizia che deve essere d’esempio chi vede come vita il culto della forza, della violenza”, ebbe a dire quel giorno il Vescovo di Tivoli e Palestrina.

commenta