Quantcast
Albano, il punto sui lavori pubblici nell'incontro tra Borelli e Andreassi coi cittadini: "Interventi per 5 milioni di euro" - Castelli Notizie
Politica

Albano, il punto sui lavori pubblici nell’incontro tra Borelli e Andreassi coi cittadini: “Interventi per 5 milioni di euro”

Borelli e Andreassi

L’amministrazione comunale incontra i cittadini: Albano Migliora”, capitolo quarto. Stamattina si è conclusa l’iniziativa, fortemente voluta da Palazzo Savelli, per raccontare progetti e stato dell’arte nell’ambito dei lavori pubblici nella città castellana. Il sindaco Massimiliano Borelli e il vice del Primo cittadino Luca Andreassi, dunque, hanno dato appuntamento alla comunità in via della Rotonda, nel cuore del centro storico di Albano. In particolare, i due alti rappresentanti istituzionali della giunta hanno avuto modo di sottolineare i lavori di rifacimento completo di Via Aurelio Saffi e di Via della Rotonda, ma anche la programmazione che l’Amministrazione di Palazzo Savelli intende portare avanti nel centro storico di Albano.

Un milione di euro circa sarebbe pronto e, entro il mese di febbraio, appena passate le feste di Natale e completato l’iter burocratico e procedurale, si dovrebbe aprire il cantiere su Via Saffi. “Nel frattempo – spiega il vicesindaco Andreassi – siamo in attesa di conoscere l’esito della nostra richiesta di finanziamento nell’ambito del progetto finanziato con fondi Pnrr di Rigenerazione Urbana. Progetto che riguarda interamente il centro storico di Albano Laziale con la riqualificazione e recupero funzionale di edifici e strutture pubbliche (locali ex Barchiesi, serra, locali Piano delle Grazie), la riqualificazione di strade e piazze come Piazza Carducci, una pista ciclabile che colleghi la Stazione di Albano a quella di Castel Gandolfo. Solo per parlare dei principali interventi previsti all’interno di un progetto complessivo di 5 milioni di euro”.

Sul tema tema Andreassi si dice piuttosto “fiducioso che il progetto venga valutato positivamente. Ma, anche qualora non lo fosse, resta chiarissimo l’indirizzo e la volontà di questa Amministrazione relativamente alla complessiva rigenerazione del centro storico Albano”.

commenta