Quantcast
Rocca di Papa ottiene la certificazione di Gestione Forestale Sostenibile. De Santis: "Più valore ai nostri boschi" - Castelli Notizie
Attualità

Rocca di Papa ottiene la certificazione di Gestione Forestale Sostenibile. De Santis: “Più valore ai nostri boschi”

boschi
L’Amministrazione comunale di Rocca di Papa ha comunicato che a seguito del relativo procedimento avviato in primavera, ha ottenuto ufficialmente la certificazione di gestione forestale sostenibile.
“Un riconoscimento importante per tutta la Città – ha affermato la Sindaca, Veronica Cimino – sia dal punto di vista simbolico sia per il tessuto produttivo della nostra comunità. I prossimi passi che compiremo saranno nel solco di questa certificazione, continuando nella direzione di una gestione boschiva sempre più sostenibile sotto il profilo ambientale, sociale ed economico.”
“L’obiettivo principale è la valorizzazione del prodotto legnoso – illustra l’Assessore alle Patrimonio Boschivo, Francesco De Santis – rendendo disponibile materia prima certificata alle ditte boschive non solamente locali ma anche nazionali, aprendo nuove e grandi prospettive per la nostra meravigliosa risorsa locale. Inoltre, il valore del legno proveniente dai boschi certificati è maggiore rispetto a quelli normali, elemento importante per i futuri bilanci dell’Ente.”
“Ritengo doveroso sottolineare che la spesa sostenuta dall’Ente per conseguire la certificazione è stata pari a zero – precisa l’Assessore De Santis –. Infatti, grazie al nuovo Regolamento sulle Sponsorizzazioni approvato in Consiglio Comunale il 28/04/2021, il marchio Carte D’Or, del brand Unilever, ha deciso di sostenere finanziariamente il processo per la certificazione della Gestione Forestale Sostenibile avviato dal Comune di Rocca di Papa. Ed è per questo che rinnoviamo i ringraziamenti nei loro confronti, insieme alla disponibilità dell’Amministrazione Comune per avviare progetti e iniziative per il rilancio del turismo e del commercio a Rocca di Papa. Esprimo inoltre sincera gratitudine anche a tutti coloro che hanno lavorato con passione e competenza a questo progetto, soprattutto ai professionisti Pefc Italia, CSI S.p.A. e gli uffici comunali.”
Più informazioni
commenta