Quantcast
Santa Maria delle Mole, successo per lo spettacolo teatrale di Marino Aperta APS "VIVILA con AMORE" - Castelli Notizie
Teatro

Santa Maria delle Mole, successo per lo spettacolo teatrale di Marino Aperta APS “VIVILA con AMORE”

Tutto esaurito alla Sala Teatro delle Suore Francescane del Cuore di Gesù di Santa Maria delle Mole per la prima del nuovo spettacolo teatrale di Marino Aperta APS “Vivila con Amore” del 5 dicembre ideato e diretto da Armida Marcioni.

Un gruppo di 20 ragazze e ragazzi tra gli 8 e i 15 anni è stato il protagonista di oltre un’ora di kermesse, ben interpretando, diversi generi di poesie, dal Trilussa in dialetto romanesco, al D’Annunzio, spaziando poi tra sketch di rivista e racconti di Saint Exupéry, tema conduttore: l’amore, libero e sincero.

 Applausi scroscianti da parte del pubblico, entusiasta ed emozionato. “Bravissimi tutti: Alice, Leon, Filippo, Rosmi, Giulia, Elena, Sveva, Federico, Melissa, Eleonora, Greta, Altea, Davide, Domiziana, Giorgia ” dichiara la regista Armida “per alcuni bambini è stata la prima volta esibirsi in teatro, ed è stato emozionante. Lo spettacolo è la parte finale di un intenso percorso fatto di condivisione, risate,  impegno, di crescita sana. Ringrazio le mie compagne di viaggio Barbara Tani e Ivana Chiodo, continua ArmidaEmma e Angela per costumi e scenografia, le giovani volontarie Noemi, Silvia, Esmeralda, Giorgia per le loro performance, la nostra Filomena Di Iorio all’accoglienza con Francesco e Gianluca che ha curato poi anche le riprese. Non ultimo, ringrazio Don Bruno, presidente onorario di Marino Aperta, sempre presente e pronto nel sostenerci e le suore francescane che ci hanno ospitato.”
“Lo spettacolo, nel rispetto delle norme anti COVID, ad ingresso gratuito, è stato offerto da Marino Aperta APS”, dichiara la presidente Ivana Chiodo, ” in collaborazione consolidata da anni con Il Giardino Incantato di Ombretta Rosi ed è il primo dei suoi quattro appuntamenti dal vivo per questo Natale. Seguiranno tre concerti musicali nella settimana del Natale, tutti a spese della nostra associazione che opera ormai da più di 20 anni sul territorio marinese”.
commenta