Quantcast
Albano, Palazzo Savelli celebra la Giornata internazionale del Volontariato e ringrazia le associazioni - Castelli Notizie
Attualità

Albano, Palazzo Savelli celebra la Giornata internazionale del Volontariato e ringrazia le associazioni

Albano giornata volontariato 21

In occasione della Giornata internazionale del Volontariato che si celebra il 05 dicembre, la Città di Albano Laziale ha voluto ringraziare il mondo del volontariato. Ieri pomeriggio, presso la sala consiliare di Palazzo Savelli, si è tenuta la cerimonia di consegna degli attestati di merito per le associazioni di volontariato sociale per il prezioso lavoro svolto e per l’impegno profuso prezioso, in particolar modo in questo periodo di pandemia. “La nostra Amministrazione ha sempre riconosciuto istituzionalmente il ruolo delle Organizzazioni di Volontariato, sostenendole nella loro autonomia d’azione nonché accogliendo e orientando, per mezzo dei Servizi Sociali, tutte quelle persone che si sentono smarrite a causa della situazione di disagio che vivono – hanno dichiarato in una nota congiunta le Consigliere Comunali, Stefania Cavalieri e Chiara Mengarelli – Abbiamo voluto ringraziare sentitamente i Servizi Sociali e le Associazioni di Volontariato di Albano, per tutto il lavoro di rete che quotidianamente svolgono per garantire il sostegno alle situazioni per cui diviene cruciale il ruolo del Volontariato. Grazie a loro, molte persone sono riuscite a superare momenti di difficoltà, dando una ragione in più per inserirsi all’interno del tessuto sociale e lavorativo”.

Durante la cerimonia, la compagnia del teatro sociale integrato di Albano Laziale ha presentato il lavoro prodotto durante l’anno pandemico, ovvero dei testi scritti e letti dai ragazzi con disabilità “Un momento di incontro per riconoscere il valore indiscusso dell’attività fornita dalle Organizzazioni di Volontariato che è sensibilmente aumentato durante e dopo la pandemia, periodo durante il quale è esplosa la mina della povertà e dell’emarginazione sociale. Ad Albano, grazie al lavoro delle associazioni locali che hanno incrementato le loro attività, e la prossimità con la cittadinanza fragile e più vulnerabile, è stato possibile fornire un conforto e un supporto alle persone, facendole sentire meno sole e offrendo l’aiuto necessario a superare una fase di difficoltà” – ha concluso il Sindaco, Massimiliano Borelli.

commenta