Quantcast
Albano - Covid, sugli scuolabus posti assegnati per ogni studente - Castelli Notizie
Attualità

Albano – Covid, sugli scuolabus posti assegnati per ogni studente

scuolabus albano

Il trasporto scolastico della Città di Albano Laziale si riorganizza per contribuire a fronteggiare la lotta al Covid 19.

“Il nostro servizio di scuolabus – afferma Enrica Cammarano, assessore ai trasporti e alla mobilità sostenibile – conta 600 iscritti tra gli alunni bambini della scuola dell’infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado. Di fronte a un aumento dei casi, soprattutto tra gli studenti, ci siamo posti il problema di come intervenire su questo servizio.

Per questo con la ditta Onorati, che gestisce il servizio, abbiamo deciso di assegnare a ciascun utente un posto, per garantire distanziamento e tracciamento mirato nell’eventualità di casi accertati di positività di una delle alunne o degli alunni che vengono accompagnati nelle scuole del territorio.

Su tutti gli scuolabus, quindi, per maggiore sicurezza, ci sono le etichette con un numero assegnato allo studente che da oggi avrà così un posto fisso preassegnato.

Credo che in questo momento la sicurezza sia una priorità che dobbiamo cercare di garantire. Ci tengo a ringraziare la società Onorati per aver messo in campo questa iniziativa e, in particolare, la coordinatrice Gianna Cellitti, sempre pronta ad interfacciarsi con l’Amministrazione Comunale con proposte costruttive”.

Soddisfatto anche il Sindaco, Massimiliano Borelli: “Stiamo facendo di tutto per mettere in sicurezza i nostri concittadini. Chiediamo piccoli sforzi a costo zero, come le mascherine all’aperto. Vogliamo uscirne il prima possibile, con il contributo di tutti, pronti ad accogliere tutte le soluzioni migliorative”.

commenta