Quantcast
Velletri - Gabriele Cimmino nuovo segretario del Partito Democratico veliterno - Castelli Notizie
Politica

Velletri – Gabriele Cimmino nuovo segretario del Partito Democratico veliterno

Si  è tenuto ieri, domenica 12 dicembre, il Congresso del Partito Democratico di Velletri, chiamato a rinnovare le proprie cariche nella segreteria locale e provinciale e ad eleggere un nuovo segretario, ad oltre 2 anni dalle dimissioni di Giorgio Zaccagnini e la lunga fase di stasi.

È il giovane 25enne, Gabriele Cimmino, il nuovo segretario del Partito Democratico di Velletri, eletto con il sostegno di tutto il partito.

Soltanto poco più di un anno fa al Congresso dei Giovani Democratici di Velletri del 13 settembre 2020, Cimmino veniva designato a capo della segreteria della componente giovanile del PD succedendo all’ex segretario e assessore Edoardo Menicocci. Una carica assunta a corollario di percorso quasi naturale, dettato dall’impegno, dall’affidabilità e dalla continua presenza negli anni precedenti di militanza politica nella giovanile.

Ad un anno da quella elezione, è tornato a presentarsi come unico candidato e con il supporto di una mozione e una lista unitaria  come rappresentante di un ricambio generazionale che – a partire dai vertici- vuole essere intrapreso all’interno del Partito Democratico veliterno.

La componente più giovane del partito è sicuramente quella che più ha resistito ai contraccolpi  interni subiti dal PD veliterno con la scissione di Italia Viva e di Articolo 1 e dovrà recitare un ruolo di primo piano anche nei rapporti col gruppo consiliare.

Ed è per questo che è anche quella che – nelle parole e nei fatti – mediante l’elezione di un rappresentante giovane alla segreteria – sarà chiamata ad una grande prova di responsabilità e di maturità per essere ancora più parte integrante del partito pur conservando le proprie specificità.

La sfida posta è quella di riavvicinare il cittadino al partito, scommettendo sul dialogo e il confronto dentro e fuori la sezione. Il nuovo PD a guida Cimmino punterà sui temi e sulla valorizzazione delle competenze  ma anche su una maggiore comunicazione verso l’esterno rispetto alle tematiche affrontate internamente e da costruire insieme alla comunità.

Queste le parole del nuovo segretario Gabriele Cimmino: “Il futuro del PD di Velletri è chiaro a tutti, e la discussione di ieri lo ha certificato, l’esigenza di un partito forte, che sappia discutere e che sappia unirsi, per affiancare l’amministrazione nei passaggi più delicati e per essere il suo stimolo costante”.

Ha proseguito: “La candidatura unanime è stata frutto di un percorso partecipato di ascolto e sintesi tra le posizioni diverse che ovviamente esistono all’interno del PD Velletri; è un grande risultato che siamo riusciti a conseguire partendo dai temi e che ci consegna un’ottima base da cui ripartire”.

Ha poi concluso: “ La sezione deve tornare ad essere il fulcro della vita politica del Partito ma, al tempo stesso, non può essere il nostro unico metro di giudizio. Da questa dobbiamo partire per portare la politica del PD Velletri al di fuori, tra i cittadini e con le tante rappresentanze della società, siano associazioni o comitati, che a Velletri esistono e non aspettano noi – giustamente – per “fare politica”.

Questo il commento del Sindaco Orlando Pocci: “Con un Congresso unitario si conferma la centralità del PD per la coalizione”, già con un occhio verso le prossime elezioni comunali, in programma nella primavera del 2023, tra poco più di un anno. “Sono sicuro che Gabriele riuscirà a svolgere il suo ruolo al meglio, grazie alle sue capacità”, ha aggiunto il Primo Cittadino.

Sono intervenuti anche il Capogruppo Mauro Leoni, il Consigliere Andrea Di Fabio e l’ex Segretario Giorgio Zaccagnini, oltre a diversi storici membri del Partito locale, affiancati dagli interventi di tanti giovani all’interno dell’Assemblea presieduta dall’ex Vicesindaco e oggi consigliere Marcello Pontecorvi.

Nello stesso giorno i votanti sono stati chiamati a esprimersi anche per la riconferma della candidatura di Rocco Maugliani alla guida della segreteria provinciale del Partito Democratico, già eletto segretario nel 2019 e attualmente anche commissario del Pd a Guidonia Montecelio.

Gabriele Cimino
commenta