Quantcast
Roma, nasce la Consulta femminile regionale di Cambiamo-Coraggio Italia - Castelli Notizie
Politica

Roma, nasce la Consulta femminile regionale di Cambiamo-Coraggio Italia

consulta femminile cambiamo

“Continua con impegno e dedizione il percorso di radicamento, portato avanti dal nostro partito, a livello locale e regionale. In questo contesto, con grande orgoglio e viva soddisfazione annunciamo la nascita oggi, a Roma, del comitato regionale della Consulta Femminile di “Cambiamo-Coraggio Italia”, composto da Anna Maria Tarantino, Paola Nappo, Lea Gigli, Imma Ciaramella, Viola Laura, e che vede come coordinatrice l’avvocato Vitaliana Esposito. Si tratta di un passo importante e autorevole per il nostro percorso politico, nella consapevolezza maturata che la parità di genere e il contrasto a ogni forma di discriminazione rappresentano la stella polare del nostro agire politico-istituzionale. Vogliamo, dunque, rivolgere i nostri più sentiti auguri di buon lavoro all’avvocato Esposito e a tutte le donne del comitato regionale”, sottolineano, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e responsabile nazionale “Organizzazione” di Cambiamo con Toti, Adriano Palozzi, e il responsabile del comitato regionale “Cambiamo Lazio”, Mario Abbruzzese.

“Sono davvero onorata per questo autorevole incarico – aggiunge la coordinatrice Vitaliana Esposito -. Sono pronta lavorare in sinergia e collaborazione con tutte le componenti del comitato regionale e ringrazio i vertici del partito per la fiducia e la stima, riposte nella sottoscritta. Ci attende moltissimo da fare e, chiaramente, l’obiettivo fondamentale è difendere e valorizzare le istanze delle donne, combattendo ogni sorta di discriminazione e tutelando i diritti femminili. Già nelle prossime ore ci confronteremo sulle azioni da intraprendere e, con l’avvento del nuovo anno, è nostra intenzione mettere in campo iniziative, atte a promuovere la presenza delle donne nel mondo della politica, delle professioni, e della società. Più in generale, siamo pronte a contrastare ogni forma di violenza e ad essere al fianco di tutti soggetti più deboli”, ha concluso l’avvocato Vitaliana Esposito.

commenta