Cronaca

Genzano – Fuga di gas alla scuola Manzoni: i bambini restano fuori, chiuso l’istituto di Largo Puglia

scuola manzoni genzano

Brutte notizie per i piccoli studenti della scuola elementare Manzoni di Genzano, che pronti per cominciare una nuova giornata scolastica si sono trovati di fronte al cancello chiuso a causa di forte odore di gas che dalle 7.30 di questa mattina le insegnanti e l’intero personale ATA hanno avvertito all’interno del plesso di Largo Puglia.

Stando alle dichiarazioni di alcuni genitori e di qualche insegnante già nella giornata di ieri si era avvertito un leggero odore di gas che era stato imputato all’utilizzo di strumenti edili necessari per lo svolgimento dei lavori svolti sul tetto dell’istituto scolastico; nulla però faceva presagire quello che poi è successo questa mattina.

Immediatamente sono state effettuate le prime verifiche del caso e, in attesa dell’arrivo del Preside Antonio Draisci, è stato chiesto ai genitori di attendere al di fuori dell’edificio eventuali comunicazioni onde evitare situazioni pericolose per i piccoli studenti.
All’arrivo del personale dell’ufficio tecnico avvenuto intorno alle 8.10 dopo il coinvolgimento dell’Assessora alla Cultura, Politiche Educative e formative, Giulia Briziarelli, sono stati effettuati controlli più accurati per comprendere il grado di pericolo all’interno dell’edificio.

Alle ore 8.30, ravvisando pericolo imminente per l’incolumità delle persone, ai sensi del DLgs n. 81/2008 e SS.MM.II. il Preside Antonio Draisci ha deciso per la chiusura del plesso Manzoni per la data odierna, avvisando in un secondo momento i genitori ancora presenti davanti al cancello l’impossibilità di accedere nei locali del plesso raccomandando agli stessi di verificare sul sito dell’Istituto l’arrivo di eventuali aggiornamenti.

Inoltre, dopo la disposizione di chiusura del plesso il Preside ha avviato una serie di azioni per comprendere le motivazioni della fuga di gas e intervenire per risolvere il problema nel minor tempo possibile; nell’ordine è stato chiesto: alla ditta Itaca la sospensione del servizio mensa nella data odierna, limitatamente la plesso Manzoni, all’Ufficio tecnico del Comune di Genzano la realizzare in data odierna di un’accurata verifica per individuare le cause di quanto accaduto e dichiarare formalmente il ripristino delle necessarie condizioni di sicurezza; al sindaco di Genzano Carlo Zoccolotti per doverosa comunicazione di quanto occorso e – nella sua funzione di responsabile della sicurezza dei cittadini – di intraprendere le necessarie azioni e interlocuzioni per la corretta gestione del presente caso, al fine di addivenire al rapido ripristino delle necessarie condizioni di sicurezza, di cui si attende comunicazione.

Si attendono ulteriori informazioni per comprendere i motivi di tale fuga di gas e i tempi di riapertura del plesso scolastico.

commenta